You, il nuovo album dei The Kolors in uscita il 19 maggio 2017
Giovedì 18 Maggio 2017

You, il nuovo album dei The Kolors in uscita il 19 maggio 2017

Cristian Pedrazzini
scarica l'articolo in formato pdf

Come non ricordare il Ciuffo di Stash, il frontman e chitarrista dei The Kolors, e della  band  Alex il batterista e Daniele al synth, che con il loro secondo album Out certificato quattro volte disco di platino sono diventati la band rivelazione del 2015?

Oggi dopo due anni di attesa sono tornati con “YOU”, anticipato del singolo “What Happened Last Night” che ha visto la partecipazione del rapper statunitense Gucci Mane e dei Daddy's Groove.

12 sono i brani meditati grazie ad un enorme lavoro tra l’Italia e Londra che ha consentito alla band di produrre un album che credetemi è davvero in grado di sorprendere, i fans e non solo. Un vero capolavoro caratterizzato dalla qualità, ma soprattutto dalla varietà del sound che fa di ogni traccia, qualcosa di speciale, dove è sufficiente un solo ascolto per apprezzarne la peculiarità e farti assalire dalla voglia di riascoltarle più e più volte.

Si capisce subito che l’album è una vera bomba già dalla cover che “rappresenta un occhio psichedelico che riflette tutto nella sua lucentezza metallica. Un mondo che guarda senza giudicare e si lascia guardare; in cui tutto è possibile e dove la realtà diventa irreale ed è in costante movimento, come i suoni e la musica dell’album dei The Kolors dichiara Sergio Pappalettera di Studio Prodesign, responsabile di tutto il progetto grafico”.

“You” non è un concept album, ma c’è un fil rouge, un argomento comune ai vari brani, anche se raccontato in modi diversi: una versione “orwelliana” di questa generazione che con il web e i social netwotk condiziona le proprie scelte di vita. Brani in cui i ritmi e i timbri si intrecciano mescolando sapori rock-blues, ritmi tribali, suoni e ballad. Come suoni c’è di tutto e la scelta di mettere pezzi dance insieme a brani da band deriva dall’osservare il nuovo modo di fruire la musica in modalità playlist, dove coabitano brani di generi totalmente diversi.

L’album si apre con “Intro”, synth e voce scandito dal ritornello “And it feels like someone is leaving my own life” e ricorda un film dal titolo “Cambia la tua vita con un click” - spiega Stash - che mi ha fatto capire tante cose rapportandolo al nostro contesto. Si passa a “You” è il brano della ribellione a livello animale del nostro corpo a un tipo di atteggiamento che porta ad auto condizionarsi e parlare, muoversi, vestirsi e vivere in un determinato modo. Un brano su come lo “sballo” viene vissuto sui social e sul web è “Crazy”. Vivere la notte: uscire, fare baldoria, e il giorno dopo svegliarsi con una persona accanto senza nemmeno sapere chi è e guardarsi straniti. Serate estreme fatte solo per poter postare foto e video online. In “What Happened Last Night” ci chiediamo cosa sia successo ieri, che è una cosa talmente universale che può andare bene con tutto – racconta Stash –il tutto sempre condizionato dalla tempesta di immagini che arrivano dal web, di quelle che ti capita di guardare sui social: risse, violenze, bullismo.

Il brano vede la collaborazione dei Daddy’s Groove e Gucci Mane. Quando i Daddy’s Groove hanno ricevuto il pezzo mi hanno chiesto subito di fare un featuring – aggiunge Stash – perchè la sentivano propria e più andavamo avanti nella produzione, più ci rendevamo conto che con un intervento rap, in americano, sarebbe stato il top. Di qui l’idea di Gucci Mane, una delle divinità della trap negli Stati Uniti, che ha accettato di dare il suo contributo.

Una classica ballad piano e voce dai suoni attuali e moderni la riscontriamo in “Don’t Understand”. “Forse è il brano che più mi ha preso emotivamente, perchè parla di una relazione finita confida Stash”.

Chemical Love è una vecchia demo del 2010 reinterpretata – all’epoca si chiamava ‘Living Alone’ - ed era la nostra hit del periodo in cui suonavamo nei localini – rivela la band.

Souls Connected” è un brano che mostra una scelta coraggiosa in quando strumentale “L’ho scritto alcuni mesi fa subito dopo la scomparsa di mio nonno – spiega Stash - una sorta di secondo padre per me. Mi sono catapultato in studio per mettere in musica la connessione tra le nostre anime e ciò che provavo: un piccolo viaggio che parte dalla tristezza degli accordi in minore e si sviluppa con una chitarra in stile Pink Floyd”.

“Crystallize” è piena di sapori diversi: un electro pop con il ritornello post-punk, mentre quello più house è “High” che racconta un classico scenario da discoteca con una ragazza che entra in sala e ‘ionizza’ l’aria intorno a lei facendo uno show senza nemmeno rendersene conto. Storie da club life.

In “No” si parla invece di una relazione contaminata dal mondo falso e patinato dei social, di una lei che si fa influenzare da come le sue amiche mostrano le proprie relazioni, e si convince che il suo lui sia cambiato. Ricorda Everytime, singolo dell’album Out.

Dream Alone” invece “parla dell’ accorgersi di aver buttato una relazione, del rendersi conto del male fatto a noi stessi e agli altri per colpa della finta immagine che si cerca di dare, dell’apparire per forza in un determinato modo. Siamo ultra fan degli Oasis – aggiunge Stash - quindi volevamo che sul disco ci fosse un brano che richiamasse quelle sonorità ma abbiamo fatto di più: abbiamo inserito proprio alcuni membri della band: Andy Bell, con il quale ho scritto anche il testo, e Gem Archer”.

La band partirà domani per il tour degli instore, e a luglio e agosto saranno in tutta Italia per una serie di appuntamenti live che anticipano il tour vero e proprio che partirà ad ottobre:

08/07 Bellaria Igea Marina (RN) – Area Porto Canale 10/07 Marostica (VI) – Piazza Degli Scacchi 15/07 Como – Arena Teatro Sociale 11/08 Marina di Castagneto (LI) – Marina Arena – Bolgheri Festival 12/08 Marina di Pietrasanta (LU) – Teatro La Versiliana 16/08 Paestum (SA) – Teatro Dei Templi 18/08 Zafferana Etnea (CT) – Anfiteatro Falcone E Borsellino 19/08 Palermo – Teatro Di Verdura.

Calendario instore:
19/05 – Afragola (NA) - C.C. Le Porte di Napoli
20/05 – Milano - Mondadori Megastore (Duomo)
21/05 – Torino – Salone del Libro 
22/05 – Stezzano (BG) - C.C. Le Due Torri
23/05 – Roma – Discoteca Laziale
24/05 – Salerno – Le Cotoniere
25/05 – Cosenza – C.C. Metropolis
27/05 – Catania – C.C. Katané
28/05 – Agrigento – C.C. Le Vigne
29/05 – Palermo – C.C. Forum
31/05 – Nola (NA) – C.C. Vulcano Buono
01/06 – Conegliano Veneto (TV) – C.C. Conè
02/06 – Ravenna – C.C. ESP
04/06 – Trieste – C.C. Il Giulia
07/06 – Monselice (PD) – C.C. Airone
08/06 – Marcon (VE) – C.C. Valecenter
09/06 – Firenze –C.C. I Gigli
11/06 – Perugia –C.C. PiazzaUmbra
15/06 – Teramo –C.C. Gran Sasso
16/06 – Senigallia (AN) – C.C. Il Maestrale
18/06 – Molfetta (BA) – C.C. Gran Shopping Mongolfiera

You, il nuovo album dei The Kolors in uscita il 19 maggio 2017
You_The-Kolors
You_The-Kolors
  • The Kolors - What Happened Last Night ft. Gucci Mane, Daddy'S Groove

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto

Articoli Correlati

scopri tutto
Sabato 22 Luglio 2017 ore 11:17:22
#FestivalGaber: domenica 23 luglio a Camaiore Incontro-Spettacolo con @francescacheeks @Giorgio_Gaber https://t.co/cX8y7dvY6u
Venerdì 21 Luglio 2017 ore 17:43:50
#Classifica #Singoli #Fimi 1 @jaxofficial e @Fedez 2 @BABYKMUSIC 3 @LuisFonsi 4 @takagibeatz @MrKetra ft… https://t.co/UQmOkQD6zX

Mailing List