Venezia 75, Giornate degli Autori: Tutti i premi della XV edizione
Sabato 8 Settembre 2018

Venezia 75, Giornate degli Autori: Tutti i premi della XV edizione

Antonio Galluzzo
scarica l'articolo in formato pdf

Premio del Pubblico BNLa Ricordi? di Valerio Mieli (Italia, Francia)

GdA Director’s Award a C’est ça l’amour di Claire Burger (Francia) La giuria, presieduta da Jonas Carpignano, era composta da ventotto giovani europei, uno per ogni paese della comunità, partecipanti al progetto 28 Times Cinema.
Motivazione: Il film di Claire Burger è un racconto estremamente coinvolgente sulle situazioni difficili in cui ci pone la vita, sia che ci confrontiamo con la fine di un matrimonio, sia che ci venga spezzato il cuore per la prima volta. Abbiamo scelto questo film per la sua tenerezza e per la straordinaria padronanza tecnica che la regista dimostra nel tenere sotto controllo tutti gli elementi del film.

Premio Label Europa Cinemas a Joy di Sudabeh Mortezai (Austria)
Motivazione: Joy è un film commovente e realizzato con grande cura, che affronta il traffico sessuale, una piaga che colpisce tutta l’Europa. Il film possiede uno stile documentario che ne fa risplendere autenticità e credibilità. In questo modo riusciamo a comprendere la vita quotidiana della protagonista, Joy, le sue lotte e la ricerca di dignità nelle complesse dinamiche di potere presenti in un mondo parallelo al nostro. Il film provocherà un dibattito ovunque sarà visto, e siamo lieti che questo premio possa favorirne la diffusione in Europa.

Hearst Film Award – Best Female Director a Sudabeh Mortezai per Joy (Austria)
Motivazione: Ci sono immigrati che anche i razzisti tollerano senza problemi. Sono le donne come Joy, prostitute bambine ridotte a schiave. Accade oggi nell’Austria governata dalla destra. Ma non è diverso da ciò che accade in Italia, qui e ora. Joy ci chiede di non chiudere gli occhi sulla realtà.

NUOVOIMAIE Talent Award a Linda Caridi per Ricordi? di Valerio Mieli (Italia, Francia)

Queer Lion Award a José di Li Cheng (Guatemala)
Motivazione: Scritto in maniera sensibile, splendidamente interpretato, questo ritratto appassionato del viaggio di un giovane alla ricerca dell’appagamento emotivo, mostra la complessità di una relazione omosessuale sullo sfondo della dura vita nel Guatemala contemporaneo.

Menzione Speciale Premio FEDIC a Ricordi? di Valerio Mieli (Italia, Francia)
Motivazione: Quando il cinema diventa poesia. Ricerca dell'amore fra felicità e sofferenze, ricordi, emozioni, colori che simboleggiano gioia ma anche mal di vivere, nostalgia di momenti vissuti e speranze, in un incontro fra giovani che si innamorano, si lasciano e ...

Menzione FEDIC - Il Giornale del Cibo a I Villani di Daniele De Michele (Italia)
Motivazione: Senza l'uomo la terra non c'è più "dice la canzone di chiusura di questo documentario che, dalla Sicilia al Trentino, con la voce di alcuni agricoltori, pastori e pescatori, descrive il loro duro lavoro, rivolto anche a conservare la tradizione della cucina italiana, che è un patrimonio ma anche un atto d'amore, come testimonia il pranzo fra i protagonisti, fra sudore, gioia e senso di gratificazione. 

Venezia 75, Giornate degli Autori: Tutti i premi della XV edizione

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto
Giovedì 17 Gennaio 2019 ore 12:39:52
"Italia's Got Talent", seconda puntata venerdì 18 gennaio su @tv8it: Bisio e @frankmatano sfidano in vasca… https://t.co/6WGkg9ofxv
Mercoledì 16 Gennaio 2019 ore 17:25:59
@Giorgia: nuova data per il #PopHeartTour il 7 maggio 2019 al Mediolanum Forum di Milano https://t.co/MD2zlfctmd https://t.co/3P9xgMVS4J

Mailing List