Un volume per imparare a vivere liberamente le proprie fragilità. Diversamente sano. Liberi di essere
Mercoledì 24 Gennaio 2018

Un volume per imparare a vivere liberamente le proprie fragilità. Diversamente sano. Liberi di essere "folli"

Antonio Galluzzo
scarica l'articolo in formato pdf

Un'indagine sui nuovi disturbi della società contemporanea, patologie che crescono e mutano a una rapidità incontrollabile. Il risultato porta a non distinguere più i confini tra ciò che è sano e malato. Diversamente sano. Liberi di essere "folli", tratta delle difficoltà della Psichiatria e Psicologia moderna nell’affrontare nuovi e sempre più complessi comportamenti patologici. Lo scopo è narrare l’essenza delle più moderne e curiose malattie della mente: ortoressia, sindrome di Pollyanna, incontinenza emotiva, dipendenze da Internet e affettiva, fobie sociali. Il libro, costruito per dare rilievo al punto di vista del paziente con esempi e casi pratici, propone la visione di una nuova e travolgente corrente scientifica: la Psicologia Positiva. L’analisi si focalizza inoltre sull’esistenza o meno di un punto di egosintonia, cioè un confine in cui normalità, psicopatologia e malattia psichiatrica s’incontrano per permettere alla persona di vivere liberamente la propria particolare attitudine.

 

Un volume per imparare a vivere liberamente le proprie fragilità. Diversamente sano. Liberi di essere

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto
Mercoledì 21 Febbraio 2018 ore 12:27:02
@MudimbiOfficial: #IlMago alla conquista delle charts! https://t.co/JU3MlRwEBZ https://t.co/4nPl1WySjv
Mercoledì 21 Febbraio 2018 ore 12:19:36
#90Special, ultimo appuntamento: tra gli ospiti @Alexiasocial, @CristinaDAvena, #Linus e @MaxPezzali… https://t.co/ewEla8Rlxb

Mailing List