Un intervento visto al Teatro Filodrammatici
Venerdì 1 Febbraio 2019

Un intervento visto al Teatro Filodrammatici

La pièce di Mike Bartlett per parlare di amicizia suscitando sorrisi

Valeria Prina
scarica l'articolo in formato pdf

A volte uno spettacolo sembra voler giocare con il pubblico e il pubblico partecipa al gioco. E questo solo il teatro lo permette. Succede con Un intervento di Mike Bartlett, ora a Milano al Teatro Filodrammatici, in prima nazionale, con la regia di Fabrizio Arcuri.

L’azione occupa lo spazio davanti a un sipario chiuso, a suggerire che stiamo per assistere a un gioco teatrale (comunque non fine a se stesso). Un altro indizio in questo senso si ha quando, dopo che l'attrezzista ha distribuito i cartelli A e B determinandone le identità, vediamo i due attori in scena, rispettivamente Rita Maffei e Gabriele Benedetti, vestiti entrambi con bomber nero e pantaloni gialli. B dice che è favorevole all'intervento. Gli risponde A, che ha partecipato a una manifestazione contraria, dove aspettava anche lui.

Durante lo spettacolo si susseguono cinque momenti differenti, in cui vediamo A e B sempre vestiti identici, anche uguali all'attrezzeria e che a volte si rivolgono agli spettatori stessi. E sono abiti che diventano sempre più d’effetto e meno di tutti i giorni. Ma intanto si svolge la storia con i due che, sia pure su posizioni politicamente differenti, sono stretti da un forte rapporto di amicizia, di sostegno reciproco, che l'uguale abbigliamento evidenzia. Finché – anche se gli spettatori non la vedono - non irrompe Anna, grande amore di B, ma altrettanto detestata da A, che profetizza una storia destinata a un veloce naufragio. E come spesso succede, quando in un rapporto di amicizia entra un terzo, il rapporto entra in crisi, soprattutto se uno dei due in questo rapporto ha investito un po' di più.

Sul sottile gioco teatrale si inseriscono vari temi, perché si può discutere su una opinione, mantenendo posizioni opposte, ma è ben più lacerante dimostrare totale disinteresse e – altra logica considerazione - una amicizia non va mai calpestata e potrebbe anche crescere.

Lo spettacolo suscita sorrisi, riserva alcune sorprese e stimola altrettante domande. Una tra queste riguarda l'attrezzista: chi è, che ruolo ha? E se rappresentasse lo stesso autore?

Un intervento
di Mike Bartlett
traduzione Jacopo Gassmann
con Gabriele Benedetti e Rita Maffei
regia Fabrizio Arcuri
scenografa Luigina Tusini
una produzione CSS Teatro stabile di innovazione del FVG
a Milano al Teatro Filodrammatici dal 29 gennaio al 3 febbraio 2019 (prima nazionale)
a Udine, Teatro Palamostre dal 7 al 22 febbraio 2019
a Cervignano del Friuli, Teatro Pier Paolo Pasolini, 27 febbraio 2019

Un_intervento
Un_intervento

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto

Articoli Correlati

scopri tutto
Venerdì 19 Aprile 2019 ore 17:35:07
Classifica Album Fimi @IlVeroUltimo @FabrizioMoroOff @AchilleIDOL #MassimoPericolo #BTS https://t.co/Lvs98CguVO
Venerdì 19 Aprile 2019 ore 16:05:39
#BallandoConLeStelle, sabato 20 aprile: @Simo_Ventura ballerina per una notte, e, per la prima volta, in pista anch… https://t.co/VDUgULZPgF

Mailing List