Tropicana visto al Teatro Franco Parenti
Martedì 26 Novembre 2019

Tropicana visto al Teatro Franco Parenti

La canzone dal motivetto orecchiabile diventa occasione per risate e riflessioni di ben maggiore rilievo in uno spettacolo davvero bello

Valeria Prina
scarica l'articolo in formato pdf

Ridi e non riesci a smettere, ma non solo. Occasione è Tropicana ora a Milano al Teatro Franco Parenti, al cui centro c'è la famosa omonima canzone dell'83, ma ancor oggi canticchiata. Motivetto orecchiabile, scacciapensieri? Se pensate così non l'avete mai ascoltata davvero, come spesso succede con le canzoni. 
In scena i quattro attori giocano, soffermandosi su alcune parole. Cercano di sostituire - ma inutilmente perché metricamente perfetto - un verbo che fa ridere, ma ben comprensibile soprattutto in ambiente milanese negli anni ’80, quando la canzone è stata scritta: «la lava incandescente gremava gli hulahop». Francesco Alberici si finge l'autore impegnato nella scelta del verbo, salvo poi svelarsi. Si ride con le intonazioni improbabili di Claudia Marsicano cantante e Daniele Turconi che suona e le chiede delle versioni sempre diverse. Si parla di canzoni famose, di sogni, di Martin Luther King (che cosa suonava? chiede Salvatore Aronica). Le risate si susseguono e insieme si affrontano temi seri. Perché la canzone era stata incisa dal Gruppo Italiano: loro unica canzone, che ha spopolato - tutti l’hanno cantata in quella estate - ma poi scompaiono. Il nome del gruppo era sbagliato - commentano in scena -, non sono stati capaci di sfruttare il testo come motivo di pubblicità per il famoso succo di frutta: il mercato, la sua forza è determinante per decretare vita o morte di cantanti. Si parla di stereotipi e di canoni artistici: motivi seri, a cui dare rilievo anche sentendone parlare scherzosamente. E qui si ride, mentre si ricorda quante canzoni famose iniziano parlando di sogni: è il caso di Tropicana e di Nel blu dipinto di blu («penso che un sogno così»).
E la canzone Tropicana? Che cosa dice davvero? La scoperta arriva alla fine ed è davvero una sorpresa quando si sente tutto il testo recitato: ci si rende conto che è davvero inquietante, con uno scenario apocalittico e una situazione altrettanto inquietante. Perché è inevitabile pensare che ormai si guardano le immagini che scorrono sullo schermo televisivo come se fossero un film o un reality, che comunque poco influenza la nostra vita. Può essere un reportage di guerra, di distruzione, come dicono le parole della canzone, ma le immagini scorrono oltre, senza riuscire a scuotere chi sta guardando e appena finito si passa oltre. Alla pubblicità del succo Tropicana, appunto. Altrettanto inevitabile rendersi conto che spesso si giudica senza approfondire e basta una bella confezione accattivante per contrabbandare idee, tesi, opinioni.
Gli attori in scena fingono di litigare, ma sono decisamente bravi a cogliere una canzone apparentemente innocua e costruire un solido spettacolo, non «slabbrato». Che è decisamente cresciuto rispetto alla prima edizione del 2017, che chi scrive queste note aveva visto in altro teatro e recensito su questa stessa testata. Ora è uno spettacolo imperdibile per quella capacità di mixare occasioni di risate, molte e differenziate, con riflessioni e considerazioni importanti partendo da una canzone famosa, la sua musica e il suo testo, ben consapevoli che pochi vi avevano prestato attenzione. Il motivetto rimarrà in mente a lungo. Le riflessioni proseguiranno e forse saranno uno stimolo a non lasciarsi incantare dalle apparenze.

Tropicana
con Francesco Alberici, Salvatore Aronica, Claudia Marsicano, Daniele Turconi
drammaturgia collettiva a cura di Francesco Alberici
scenografia Alessandro Ratti in collaborazione con Sara Navalesi, disegno luci Daniele Passeri
un progetto di Frigoproduzioni
coproduzione Associazione Culturale Gli Scarti con il supporto di Pim Off -Teatro Excelsior di Reggello (FI) – Residenza IDra e Settimo Cielo nell’ambito del progetto Cura 2016
a Milano al Teatro Franco Parenti (Sala Tre) dal 23 novembre al 1° dicembre 2019

Tropicana

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto

Articoli Correlati

scopri tutto
Martedì 10 Dicembre 2019 ore 12:28:01
#ErmalMeta https://t.co/eFaMrrqeGo
Martedì 10 Dicembre 2019 ore 12:23:08
@CLEMENTINOIENA feat. The Smoke Band: parte questo venerdì il nuovo tour con tanti ospiti e sorprese #TARANTELLETOUR https://t.co/Usl3Wm2qpA

Mailing List