The Cranberries: esce il 28 aprile il nuovo disco “Something Else”. Dal 24 marzo in radio il primo singolo
Giovedì 16 Marzo 2017

The Cranberries: esce il 28 aprile il nuovo disco “Something Else”. Dal 24 marzo in radio il primo singolo "Why"

Cristian Pedrazzini
scarica l'articolo in formato pdf

Esce il 28 aprile, su CD e su tutte le piattaforme di digital download e streaming, per BMG Rights Management (Italy), “Something Else” il nuovo disco dei The Cranberries. Il disco è già disponibile in pre-order su iTunes e viene anticipato dal primo singolo “Why” in uscita venerdì 24 marzo nelle radio.

“Something Else” contiene tre brani inediti e i più grandi successi dei primi quattro album della band irlandese, rivisitati in chiave orchestrale.

Nell’autunno 2013 a Dolores fu chiesto di partecipare ad un concerto speciale in occasione degli eventi legati alla sua città natale Limerick scelta come capitale irlandese della cultura per il 2014. La vigilia di Capodanno tenne un concerto, accompagnata da un quartetto della Irish Chamber Orchestra, in cui cantò quattro canzoni di cui tre dei The Cranberries ed una del suo progetto solista. “E’ stata una serata bellissima” dichiara Dolores.

In quel momento, cantare canzoni che avevano segnato una generazione, che erano stati successi radiofonici e che avevano definito un genere, fece realizzare a Dolores che stava per arrivare un anniversario importante. L’anno successivo, il 2015, segnava infatti i 25 anni dalla nascita dei The Cranberries.

Dolores aveva 18 anni quando i The Cranberries iniziarono. “Ero solo una bambina allora. Ero una innocente diciottenne, non ero matura, ero più simile a una quindicenne. Ero molto fortunata del fatto che le canzoni avessero avuto così tanto successo, ma la cosa aveva anche i suoi lati negativi. Il successo è stato travolgente per me. Sei così occupato a lavorare che non hai nemmeno il tempo di guardare e di capire cosa stai passando”.

Dolores, colpita dal concerto di Limerick e con l’imminente anniversario, cominciava a pensare all'idea di una rivisitazione orchestrale dei più grandi momenti dei primi quattro dischi dei The Cranberries. Così, nel corso di due settimane, presso la casa della Irish Chamber Orchestra all’ l'Università di Limerick, la band si mise al lavoro per rivisitare le vecchie canzoni con abiti nuovi.

Dolores non è più la bambina che cantava, da un punto di vista inesperto, le sue canzoni sorprendentemente mature, ma una donna con la capacità di mettere la sua vita nella musica. 'Le preferisco così,' dice Dolores delle nuove registrazioni 'con un po' più di esperienza alle spalle, con una nuova prospettiva di vita. Suonano fresche di nuovo”.

Oltre ai successi rivisitati, il disco contiene tre nuove canzoni. La prima è “The Glory” che Dolores scrisse durante le prove con la Irish Chamber Orchestra presso l'Università di Limerick. 'Stavo cercando di pensare al fatto che c'è sempre speranza, c'è sempre una luce alla fine del tunnel, non importa quanto la vita possa essere oscura. Può essere difficile a volte, ma si deve cercare la luce e il positivo nelle cose' . La seconda è “Rupture” che “Parla di depressione, di essere in quel buco nero e la difficoltà ad uscirne” e l’ultima è “Why”, il primo singolo, “Scritto subito dopo la morte di mio padre , il momento più difficile”.

Grazie all’abilità di scrittura di Dolores e Noel, le nuove canzoni si posizionano, senza problemi, accanto a pezzi come “Zombie”, “Dreams”, “Ridiculous Thoughts” e “Ode to my Family”,  il tutto accompagnato da sontuosi nuovi arrangiamenti d'archi che affondano le radici nel fecondo suolo irlandese, distillati in un grande tempio del mondo accademico.

'Ho iniziato piuttosto giovane a scrivere canzoni', racconta Dolores, 'avevo forse 12 anni. Non avevo idea del perché lo stessi facendo; era solo qualcosa dentro di me che voleva uscire. Sono orgogliosa delle mie vecchie canzoni, adesso posso concedere a me stessa il fatto di riconoscerlo. Ma la vita è così frenetica che non si ha spesso la possibilità di farlo. Credo che questo sia il significato di questo disco per me”.

Il titolo del nuovo lavoro “Something Else” ha un legame con il primo disco “Everybody Else Is Doing It . 'Non è un titolo causale' dice Dolores. 'Non dice per forza che ci sarà qualcos'altro e non dice nemmeno che questo sia un gran finale. Credo che segni un legame con il primo disco piuttosto bene. Non ho idea di cosa ci sia in serbo per noi. Non sono più gli anni novanta, questo è sicuro. E nemmeno vorrei che lo fossero. Spero ci sia del nuovo. Spero che ai fan piaccia quello che abbiamo fatto con le canzoni.”.

Per la copertina del disco Dolores ha chiamato Andy Earl, il fotografo con cui avevano lavorato per gli scatti della cover di “Everybody Else Is Doing It” . “ E’ stato bello vederlo di nuovo” racconta Dolores “Ci siamo seduti nello stesso posto e ha scattato. Il passato e il presente si sono uniti”.

Questa la tracklist del disco:
1. Linger
2. The Glory
3. Dreams
4. When You’re Gone
5. Zombie
6. Ridiculous Thoughts
7. Rupture
8. Ode To My Family
9. Free To Decide
10. Just My Imagination
11. Animal Instinct
12. You & Me
13. Why

The Cranberries partiranno, a maggio, con un nuovo tour europeo che toccherà anche l’Italia. Il 12 giugno saranno in concerto al Teatro degli Arcimboldi di Milano, il 23 si esibiranno sul palco del Postepay Sound, all’Anfiteatro Camerini di Piazzola sul Brenta, il 24 a Firenze Rocks (Visarno Arena – Parco delle Cascine) nello stesso giorno di Eddie Vedder, il 26 all’interno della rassegna Luglio Suona Bene in programma alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, e il 27 all’Arena della Regina di Cattolica, nell’ambito dell’evento Arena devi suoni.

The Cranberries: esce il 28 aprile il nuovo disco “Something Else”. Dal 24 marzo in radio il primo singolo

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto

Articoli Correlati

scopri tutto
Sabato 23 Settembre 2017 ore 15:42:54
@UmbertoTozzi: confermato per il 14 ottobre all'Arena di Verona il grande evento #40annichetiamo https://t.co/7dFnZiA9r2
Sabato 23 Settembre 2017 ore 15:39:56
A tu per tu con @matteo_setti e Domenico Ausilio in un Workshop intensivo di Musical Theatre presso @IlRamoLodi https://t.co/jMI7U4iVK5

Mailing List