Teatro Agora' di Cernusco sul Naviglio, stagione 2018/2019
Martedì 23 Ottobre 2018

Teatro Agora' di Cernusco sul Naviglio, stagione 2018/2019

Cinque appuntamenti nel teatro dell'hinterland milanese, tra attualità, riflessioni e risate

Valeria Prina
scarica l'articolo in formato pdf

Alcuni attori famosi, un autore francese di successo, temi molto attuali: così si caratterizza la stagione 2018/2019 del Teatro Agorà di Cernusco sul Naviglio nell'hinterland milanese. È un cartellone che, un venerdì al mese, propone alcune riflessioni, sempre però con il sorriso. Si chiuderà con il monologo di Giacomo Poretti (nella foto), questa volta senza Aldo e Giovanni, dal titolo Fare un'anima, che il 5 aprile parlerà dell'anima, raccogliendo divagazioni e provocazioni.

In questo che è l'anno di Rossini, in occasione del 150° dalla morte (13 novembre 1868) si parlerà del grande compositore il 16 novembre con Non toccatemi Rossini (nella foto). A farlo rivivere e a ripercorrere con molta allegria la sua vita e le sue arie liriche sarà un personaggio, paziente di un manicomio assecondato da tre medici. La pièce di e con Massimo Bagliani e la regia di Jeff  Bloomy vede in scena Isabella Robotti, Alberto Bianchi Lanzoni e Andrea Bianchi.

Sembra anche l'anno di Florian Zeller: dell'autore francese l'Agorà proporrà l'8 febbraio Mi amavi ancora… con Ettore Bassi e Simona Cavallari diretti da Stefano Artissunch. Al centro della pièce è il dubbio di una vedova a proposito del marito appena morto, autore di una commedia che parla di un uomo sposato con una giovane amante: fiction o autobiografia? È il dubbio al centro della commedia che affianca paure e risate. Altri attori famosi come Nicola Pistoia, Gianni Ferreri, Max Pisu, Danilo Brugia diretti da Diego Ruiz saranno i Casalinghi disperati, protagonisti della omonima commedia, che il 1° marzo affronterà un tema molto attuale e coinvolgente, sempre con molto brio.

Un richiamo a un Grande Fratello, pur estremo è Jena Ridens che il 18 gennaio, con la regia di Paola Galassi, vede in scena Stefano Chiodaroli, Ussi Alzati, Alfredo Colina, Ottavio Bordone, chiusi nel caveau di una banca da due rapinatori scalcinati e ripresi dalle telecamere, mentre le scorte d’aria diminuiscono rapidamente: salvarli o continuare a vedere le loro reazioni? La commedia è definita con «una suspense crescente, carica di risate esplosive, che porterà a un epilogo inatteso».

Poretti

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto

Articoli Correlati

scopri tutto
Martedì 16 Luglio 2019 ore 15:23:18
Mostro annuncia oggi il suo nuovo “The Warriors Tour” con 4 attesissimi live! https://t.co/bA7k5HEKUJ https://t.co/3YYAv68anT
Martedì 16 Luglio 2019 ore 12:36:24
#BattitiLive: secondo appuntamento mercoledì 17 luglio in prima serata su Italia 1 con Alan Palmieri ed Elisabetta… https://t.co/cbIcbuqXxl

Mailing List