Riccardo Sinigallia: il nuovo disco “Ciao Cuore” e' un volo tra l’immaginario e la realtà
Mercoledì 12 Settembre 2018

Riccardo Sinigallia: il nuovo disco “Ciao Cuore” e' un volo tra l’immaginario e la realtà

Cristian Pedrazzini
scarica l'articolo in formato pdf

Torna, a quattro anni di distanza dall’ultimo progetto discografico, Riccardo Sinigallia con “Ciao Cuore”, l’album in uscita il 14 settembre 2018

Ascoltare un disco e ritrovarsi a frugare tra i ricordi, a sorridere, riflettere, provare rabbia, nostalgia, a piangere, sospirare. «Ciao cuore» è il nuovo album di Riccardo Sinigallia ed è questo l’effetto che sortisce: fa sentire la vita in modo viscerale, perché la racconta mirando proprio lì, al cuore del titolo.

“Ciao Cuore” è un disco di relazioni dirette. Ogni canzone diventa un personaggio e ogni personaggio ha una storia da raccontare. È un volo tra l’immaginario e la realtà immediata di Riccardo Sinigallia. Ci si muove nei quadri in cui le storie e le impressioni si intrecciano e si lasciano spiare, accompagnati da suoni puri ed editing decisi.

Ancora una volta, ma in maniera più risoluta, Sinigallia ci accompagna alla scoperta di quei tratti sonori che hanno lasciato impronte riconoscibili nel cantautorato contemporaneo italiano.

«Ciao cuore» è l’ennesima conferma che Riccardo Sinigallia è un artista completo, con una sua identità, un suo carattere, una sua personalità, una sua poetica, un suo stile unico. Qualità preziose sviluppate attraverso un percorso di ricerca e sperimentazione portato avanti sin dagli esordi anche come co-autore e produttore: nessuno può negare la riconoscibilissima impronta «sinigalliana» insita in successi co-firmati dal cantautore romano e diventati degli evergreen della musica italiana quali «La descrizione di un attimo», con i Tiromancino, «Quelli che benpensano», con Frankie Hi-Nrg, «Lasciarsi un giorno a Roma» di Niccolò Fabi, «Cara Valentina» di Max Gazzè, «Vento d’estate» di Fabi-Gazzè. Senza dimenticare gli album «Non erano fiori» di Coez e «La fine dei vent’anni» di Motta, le colonne sonore composte per film e documentari - da «Paz!» di Renato De Maria a «I mille giorni di Mafia Capitale» di Claudio Canepari - e l’affascinante progetto Deproducers, al fianco di Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo e Max Casacci.

Ora tocca nuovamente alle sue canzoni ed è il momento della massima libertà.
La libertà che in questo suo nuovo disco Sinigallia si concede quando stravolge la forma classica della canzone per tornare nei ranghi un attimo dopo. Quando passa da una ballata al pianoforte a un ritmo funk che sa di anni Settanta, da un’irruzione di psichedelia rock non priva di oscurità alla delicatezza di una chitarra appena sfiorata o a un’apertura melodica intrinsecamente pop. Quando dona calore all’elettronica e ai sintetizzatori, quando si diverte a giocare con percussioni provenienti da lontano come zabumba e kenkeni o a salire improvvisamente di un’ottava con un ritornello cantato in falsetto per dar vita a un picco emotivo contagioso. In «Ciao cuore» queste soluzioni compositive si intrecciano senza limiti preconfezionati, perché non c’è un confine, non c’è un genere cui appartenere, non c’è una ricetta da rispettare, non c’è una rincorsa
verso ciò che funziona, c’è solo la lealtà nei confronti di un’onestà artistica considerata sacra.
«Sono un grande fan della tradizione cantautorale italianaspiega Sinigallia -, però sento molto il peso delle formule musicali e produttive che quella tradizione ci ha proposto e continua a proporci: amo spezzare la monotonia, mi interessa testare le infinite potenzialità che una canzone può avere e questo senza mai eliminare del tutto la serendipità, la scoperta casuale di un passaggio magari imperfetto, ma che all’ascolto ti smuove qualcosa dentro».

Questa la tracklist del disco:
1. So Delle Cose Che So
2. Niente Mi Fa Come Mi Fai Tu
3. Bella Quando Vuoi
4. Backliner
5. Le Donne Di Destra 
6. Ciao Cuore
7. Dudù
8. Che Male C’è
9. A Cuor Leggero

Il continuo mettersi in gioco, la minuziosa ricerca musicale nei più svariati campi e la sua profonda sensibilità artistica, si riversano in “Ciao Cuore”. 

C’è una “firma”, uno stile ben preciso che ha sempre connotato ogni produzione di Riccardo Sinigallia, sin dagli esordi, tanto da diventare precursore di una corrente che oggi, a circa 30 anni di distanza, si è consolidata. E da considerarlo il primogenito della “scena” che oggi è piena espressione di una certa vitalità della musica italiana.

Insieme al fratello Daniele Sinigallia, da sempre si è dedicato alla ricerca musicale e all’approfondimento del rapporto con le parole. Co-firma e produce alcuni successi della recente storia musicale italiana come “Due destini” e “La descrizione di un attimo” per i Tiromancino, “Vento d’estate” e “Lasciarsi un giorno a Roma” di Niccolò Fabi o “Cara Valentina” per Max Gazzè, o come l’album “Non erano fiori” di Coez, contribuendo significativamente alla popolarità della scena romana dagli anni ’90  fino ad oggi.

Si è anche dedicato alla composizione di colonne sonore per film e documentari come, per esempio, “Paz!” e “I mille giorni di mafia capitale”.

Dall’ultimo album di inediti “Per Tutti”, Riccardo Sinigallia si è dedicato a diverse produzioni, tra cui “La Fine dei Vent’anni” di Motta e “Botanica”, il secondo progetto discografico dei Deproducers, collettivo musicale di cui fa parte insieme  a Vittorio Cosma,  Gianni Maroccolo e Max Casacci.

Riccardo Sinigallia presenterà “Ciao Cuore” dal vivo con un nuovo tour che partirà ad inizio 2019.
Queste le prime date confermate:
17 Gennaio Torino – Hiroshima Mon Amour
18 Gennaio Brescia – Latteria Molloy
19 Gennaio Bologna – Locomotiv Club
25 Gennaio Milano – Santeria Social Club 
1 Febbraio Roncade (Tv) – New Age Club
7 Febbraio Napoli – Duel Beat
8 Febbraio Modugno (Ba) – New Demode'
9 Febbraio Lecce- Officine Cantelmo
15 Febbraio Perugia- Rework Club
16 Febbraio Roma – Monk Club

Sinigallia
  • Riccardo Sinigallia - Ciao Cuore (Videoclip ufficiale)

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto

Articoli Correlati

scopri tutto
Lunedì 12 Novembre 2018 ore 16:14:17
#ComeUnGattoInTangenziale, la commedia di @ricmilani interpretata da @PaolaCortellesi e #AntonioAlbanese, conquista… https://t.co/zkl5MlayaQ
Lunedì 12 Novembre 2018 ore 16:03:02
Dal 13 novembre torna #RadioItaliaLive. Tra i primi ospiti confermati @THEREALGUE @lucacarboni @BenjieFede… https://t.co/KSyUEVx1TS

Mailing List