Piccolo Teatro, stagione 2018/2019
Mercoledì 23 Maggio 2018

Piccolo Teatro, stagione 2018/2019

17 produzioni, di cui sette nuove, spettacoli dalla Russia e altri spagnoli, 32 ospitalità e tante collaborazioni

Valeria Prina
scarica l'articolo in formato pdf

Sono numeri eccezionali quelli che caratterizzano la scorsa, come la prossima stagione 2018/2019 del Piccolo Teatro di Milano. Nella scorsa stagione ci sono stati 300.000 spettatori, di cui metà sotto i trent'anni. Per questa stagione il pubblico potrà vedere 17 produzioni di cui sette nuove, oltre a 32 ospitalità italiane per la metà di compagnie private, a cui vanno aggiunte le ospitalità internazionali e tante altre iniziative.

L'internazionalità del Piccolo, fa notare il sindaco di Milano Giuseppe Sala in occasione della presentazione della 72ª stagione, corrisponde allo spirito di Milano, che vuole essere sempre più internazionale. E, siccome questo aspetto non ha date, aggiunge Sergio Escobar (nella foto di Attilio Marasco), gli spettacoli provenienti da oltre confine si distribuiscono lungo tutta la stagione e non sono più in un festival. In più alcuni registi stranieri dirigono attori italiani in nuove produzioni. È questo uno degli aspetti che caratterizza la stagione, insieme all'attenzione alla contemporaneità, per seguire il cambiamento del linguaggio, e alle lunghe teniture che permettono al pubblico di poter vedere ciò che desidera e insieme offrono ai giovani attori la possibilità di crescere sul palcoscenico.

Il 2019 sarà anche il 500º anniversario della morte di Leonardo da Vinci così la stagione del Piccolo si apre con Il miracolo della cena, che, attraverso la voce di Sonia Bergamasco, permetterà di scoprire gli scritti di Fernanda Wittgens, storica dell'arte, che si adoperò per salvare il Cenacolo dai bombardamenti della seconda guerra mondiale. Qui sarà il debutto della nuova produzione il 25 settembre, per poi replicare al Grassi il 26 e 27. Ancora in memoria di Leonardo è Essere Leonardo da Vinci che Massimiliano Finazzer Flory con la partecipazione di Gianni Quillico farà rivivere dal 2 al 5 maggio 2019 in una intervista impossibile.

Prima produzione con lunga tenitura, dal 9 ottobre al 16 novembre allo Strehler, sarà La tragedia del vendicatore, storia di vendette, violenza, corruzione scritta da Middleton nel ‘600, ma ancora attuale oggi. La regia è di Declan Donnellan, che per la prima volta dirigerà attori italiani.

Altra produzione che susciterà molte considerazioni è Cuore di cane con la drammaturgia di Stefano Massini da Bulgakov. Con la regia di Giorgio Sangati sarà al Teatro Grassi dal 22 gennaio al 10 marzo 2019.

Da Madrid arriva Juan Mayorga, l'autore spagnolo di cui qualche anno fa si era visto Hamelin. Dell'anno successivo, il 2006, è Il ragazzo dell'ultimo banco, che l'autore indica avere una genesi legata alla sua esperienza di professore di matematica. Qui protagonisti sono un professore di letteratura e un suo allievo: altra nuova produzione sarà allo Studio Melato dal 21 marzo al 18 aprile con la regia di Jacopo Gassmann.

Di un altro autore spagnolo, ma del seicento, Pedro Calderon de la Barca, è La dama duende (in foto), commedia cappa e spada, che sarà in scena con sovratitoli in italiano dall'8 all'11 novembre al Teatro Grassi.

Tornando alle produzioni troviamo ancora Nel tempo degli dei Il calzolaio di Ulisse di Marco Paolini dal 14 marzo al 18 aprile allo Strehler; Se dicessimo la verità con regia di Emanuela Giordano allo Studio Melato dal 27 febbraio al 3 marzo, che indaga i legami tra economia legale ed economia criminale; l'Arlecchino con la regia di Strehler dal 23 maggio al 9 giugno al Teatro Grassi. Tra le riprese, Uomini e no dal 13 al 23 novembre allo Studio Melato, di cui i nostri lettori hanno già letto la recensione.

Per le feste di inizio 2019 tornerà Slava's Snowshow, che porterà allo Strehler  i sogni e la magia del clown russo Slava Polunin (nella foto). Ugualmente dalla Russia arriveranno alcuni spettacoli, come altri saranno dalla Grecia.

Tra le tantissime ospitalità troviamo, tra l'altro, allo Strehler Ragazzi di vita di Pasolini con la regia di Popolizio; I giganti della montagna di Pirandello con la regia di Gabriele Lavia; il Don Giovanni di Mozart secondo l'orchestra di Piazza Vittorio dal 29 al 31 maggio.

Allo Studio Melato si vedrà uno studio del giovane regista Mario Scandale su una versione non definitiva di Notturno di donna con ospiti di Ruccello. E ancora, la rilettura di Amleto di Muller con la regia di Robert Wilson. Con la regia di Carmelo Rifici dal 30 ottobre 4 novembre Avevo un bel pallone rosso sul rapporto tra Mara Cagol e il padre, da Trento alle Br come brigatista rossa e moglie di Renato Curcio. Visto alcuni anni fa ugualmente con la regia di Rifici, èun racconto per ricordare una parte della nostra storia, ma anche per farne capire il senso.

Tra gli spettacoli al Teatro Grassi, tra l’altro, troviamo Dio ride di Moni Ovadia; Finale di partita di Beckett con Glauco Mauri e Roberto Sturno e la regia di Andrea Baracco dal 23 ottobre al 4 novembre; Ritratto di donna araba che guarda il mare con Alice Conti, Michele di Giacomo, Giacomo Ferraù e la regia di Claudio Autelli il 12 e 13 novembre; Il Servo di Maugham (17-25.11). E ancora, Si nota all'imbrunire con Silvio Orlando che vive da solo in un paese spopolato, dove riceve la visita dei figli e del fratello maggiore (dal 12 al 31 marzo 2019); Il costruttore Solness di Ibsen con Umberto Orsini e Lucia Lavia e altri interpreti dal 16 aprile al 12 maggio. A conclusione della stagione, dall'11 al 23 giugno, L'isola del tesoro con le marionette della Carlo Colla & figli, ultima ideazione di Eugenio Monti Colla.

A simboleggiare la stagione 2018/2019 è il manifesto La scoperta delle parole, disegnato da Emilio Isgró, che lo definisce «una vela che naviga in un mare di parole che sono fatti e non chiacchiere».

Piccolo_Teatro
Piccolo_Teatro

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto

Articoli Correlati

scopri tutto
Mercoledì 14 Novembre 2018 ore 17:27:53
Sabato 17 novembre su Canale 5 #MariaDeFilippi inaugura la nuova stagione del talent show Amici #Amici18 https://t.co/IjWEePwfSc
Mercoledì 14 Novembre 2018 ore 17:22:00
"Hot Wheels” il nuovo singolo di Gallagher https://t.co/G4oD7ooGN2 https://t.co/1EW0tDWRf9

Mailing List