Per la prima volta al mondo il vento di Portofino alimenta il cinema
Giovedì 28 Marzo 2019

Per la prima volta al mondo il vento di Portofino alimenta il cinema

La proiezione del film d’apertura del Riviera International Film Festival,sarà alimentata dall’energia eolica raccolta da un generatore posto sulle alture di Portofino

Cristian Pedrazzini
scarica l'articolo in formato pdf

Sarà l’energia del vento di Portofino a dare il via alla terza edizione del Riviera International Film Festival, la rassegna cinematografica dedicata ai registi under 35 in scena dal 7 al 12 maggio 2019 a Sestri Levante. La proiezione del film d’apertura sarà alimentata dall’energia eolica raccolta da un generatore posto sulle alture di Portofino, proprio in un momento storico in cui il clima e i suoi cambiamenti sono al centro del dibattito mondiale. L’iniziativa vede la collaborazione dell'Azienda Agricola La Portofinese e ha il patrocinio del Comune di Portofino. Il Riviera International Film Festival è realizzato con il sostegno del Comune di Sestri Levante, con Mediaterraneo Servizi e con il patrocinio di Regione Liguria.

Dopo l’annuncio della riapertura della strada che per mesi ha quasi isolato Portofino, arriva un altro segnale per un Tigullio unito e pronto a ripartire, anche attraverso il grande cinema internazionale. «Abbiamo provato sulla nostra pelle – racconta Vito D’Onghia, direttore esecutivo e co-fondatore del Riviera International Film Festival – come il territorio sia fragile di fronte alla potenza della natura, e abbiamo trovato il modo di trasformare una forza così dirompente in qualcosa di nuovo, mai visto prima. Grazie alla collaborazione con l'Azienda Agricola La Portofinese, raccoglieremo l’energia del vento di Portofino, che alzerà il sipario sul RIFF2019». Due pale verranno installate sul Monte di Portofino in modo da convogliare in più batterie l’energia eolica necessaria per alimentare la proiezione del film d’apertura. «Siamo molto felici – spiega Matteo Viacava, Sindaco di Portofino – che Portofino, attraverso l’energia pulita del nostro vento, possa contribuire a un grande evento come il Riviera International Film Festival. È un’iniziativa che rispecchia perfettamente la nostra etica green, sempre sensibile all’ambiente e attenta al futuro dell’ecosostenibilità».

Una volta accumulata tutta l’energia necessaria, le batterie saranno trasportate dalle alture a terra, per poi essere trasferite al Cinema Ariston di Sestri Levante con un’automobile elettrica. «L’anno scorso – aggiunge Stefano Gallini-Durante, Presidente e fondatore del Riviera International Film Festival – il Premio Nobel Nigel Tapper ha tenuto proprio a Portofino una conferenza sul Global Warming, tema sempre più attuale che meriterebbe un’attenzione maggiore. Cercare di coinvolgere un paese che sta ripartendo, tentando di dare un messaggio di questo tipo, è un atto di vicinanza dovuto a chi ci ha supportato. Inoltre anche quest'anno un'intera sezione del festival è dedicata ai documentari sull'ambiente, che arrivano da tutte le parti del mondo». Tutto il processo di creazione e raccolta dell’energia sarà raccontato in un piccolo documentario, che sarà proiettato poco prima del film d’apertura del RIFF2019.

Per la prima volta al mondo il vento di Portofino alimenta il cinema

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto

Articoli Correlati

scopri tutto
Lunedì 17 Giugno 2019 ore 16:30:39
Taylor Swift: online il video ufficiale di #YouNeedToCalmDown con Katy Perry, Ryan Reynolds, Serena Williams ed Ell… https://t.co/5mKXUQQUOo
Lunedì 17 Giugno 2019 ore 15:28:17
Il singolo #Jambo di @takagibeatz & @MrKetra, @omimusiconline e @giusyferreri è certificato oro da Fimi https://t.co/ifrVcemU2k

Mailing List