Ondance, la grande festa della danza di Roberto Bolle raddoppia: torna a Milano e invade per la prima volta Napoli
Giovedì 2 Maggio 2019

Ondance, la grande festa della danza di Roberto Bolle raddoppia: torna a Milano e invade per la prima volta Napoli

Cristian Pedrazzini
scarica l'articolo in formato pdf

OnDance – Accendiamo la danza, la grande festa della danza ideata e voluta dall’ “Étoile dei Due Mondi”, Roberto Bolle, dopo il grandissimo successo riscosso l’anno scorso, torna a travolgere Milano dal 26 maggio al 2 giugno e non solo.
 
Per la prima volta infatti OnDance si sposterà a Napoli dove “aprirà le danze” nel weekend dal 18 al 19 di maggio. 
 
La formula, che prevede un fittissimo calendario di eventi legati alla cultura e allo spettacolo di tutte le danze, viene riproposta in un’edizione ancora più ricca dell’anno scorso. Spettacoli, eventi, open class, workshop gratuiti di danza classica, contemporanea e street dance con maestri di caratura internazionale, danza per i piccoli, lezioni alla sbarra per tutta la città, flashmob, ritrovi notturni di tango, liscio, swing, …. Un caleidoscopio di danze e incontri che si allarga ad ogni angolo.
 
Le città “colpite” da OnDance si trasformano in un’enorme dance hall all’aperto, accessibile a tutti, con la possibilità di vivere la danza a livelli altissimi e insieme con gioia e immediatezza. Per chi è già un appassionato e per chi semplicemente vuole godersi lo spettacolo o provare questo mondo così variegato e coinvolgente. 
 
“Una delle cose che mi sorprende di più è vedere come quella che soltanto lo scorso anno appariva una sfida difficilissima, si stia già trasformando in una tradizione – commenta così Roberto Bolle ideatore e direttore artistico - A Milano ogni persona che mi incontra mi domanda quando tornerà OnDance e quali saranno i balli inclusi in questa edizione! 
La sfida di quest’anno è portare un progetto così ambizioso a Napoli.
Amo pensare ad OnDance come ad un’enorme onda di gioiosa danza, che travolge le città e si insinua nel cuore delle persone.
La Danza, attraverso il gesto e attraverso l’emozione, dimostra di saper parlare a chiunque e per alcuni giorni diventerà protagonista non solo in teatro, ma anche nei cinema, nelle strade, nelle piazze, così da sedurre con la sua magia anche il passante più distratto.”
 
NAPOLI - Le danze di OnDance si aprono quest’anno a NAPOLI con una due giorni di danza diffusa che vedrà uno dei suoi centri nevralgici sul Lungomare in piazza Vittoria con open class tutto il giorno (dalle 9.00 alle 13.45 e dalle 16.00 alle 20.00) di yoga, danza bimbi, classica, modern, contemporanea, hip hop e tango. Qualificata la presenza della street dance con la presenza - alle 18.00 di sabato in Piazza Dante dell’attesissimo Red Bull Dance Your Style Qualifier, che decreterà i due finalisti che si uniranno ai 14 ballerini già confermati per la National Final di Milano del 26 maggio. Il Red Bull Dance Your Style è un evento dal format unico: sfide 1 vs 1, che vedono protagonisti ballerini e ballerine di tutte le discipline della Street Dance e in cui il pubblico è l’unico giudice.
Sempre il sabato, di sera, sono previsti due grandi ritrovi sotto le stelle nel cuore della città. Il primo alle 21.00 sarà al ritmo dello swing in piazza del Municipio e il secondo, a partire dalle 22.00, nel suggestivo contesto del Maschio Angioino con il conturbante tango fino a notte fonda. 
Il sabato pomeriggio Roberto Bolle incontrerà i bambini del centro di Forcella titolato ad Annalisa Durante, giovane vittima della malavita, diventato simbolo del coraggio e della voglia di riscatto di un quartiere e di un’intera città. 
 
La prima edizione di OnDance a Napoli si chiude poi la domenica sera con un grande show all’Arena Flegrea aperto a tutta la città. Protagonista Roberto Bolle accompagnato da grandi ballerini e da amici provenienti dal mondo della musica e delle altre arti. Il biglietto per la serata è fissato al prezzo simbolico di 5 euro e gli incassi andranno interamente a sostenere i progetti del centro di Forcella titolato ad Annalisa Durante.
 
Tutte le iniziative sono, come sempre e volutamente, gratuite con iscrizione tramite il sito www.ondance.it.
 
A MILANO è stato progettato un calendario ancora più ricco di quello dell’anno scorso. 
 
La sera della domenica 26 maggio OnDance viene inaugurata con l’anteprima esclusiva in Italia del film dedicato alla star della danza mondiale Rudolph Nureyev “The White Crow”, diretto e interpretato da Ralph Fiennes e distribuito da Eagle Pictures (nelle sale in Italia dal 25 luglio).
 
Lunedì si aprono le danze con il Gran Ballo, un’immersione magica nelle danze ottocentesche con la collaborazione della Compagnia Nazionale di Danza Storica di Nino Graziano Luca, in un luogo suggestivo di Milano. 
 
Il Teatro degli Arcimboldi sarà il luogo di riferimento per 4 gala esclusivi del sempre attesissimo “Roberto Bolle and Friends”, ma anche di workshop gratuiti di danza classica e contemporanea. I workshop della passata stagione hanno raccolto e aiutato diverse bellissime giovani storie di danza come quella di Aurora Mostacci, che, grazie a OnDance è entrata a far parte della Compagnia del Washington Ballet. Quest’anno inoltre i giovani ballerini selezionati per partecipare ai workshop e che provengono da fuori Milano, verranno ospitati gratuitamente dall’organizzazione di OnDance – in collaborazione con Ostello Bello -, in modo che il fattore economico non influisca sulle possibilità dei ragazzi di perseguire il loro sogno. 
 
Confermate le affollatissime open class al Teatro Burri, nel cuore del Parco Sempione, che hanno raccolto decine e decine di persone l’anno scorso. Il calendario del 2019 è ancora più ricco e variegato per dare un assaggio di molti generi legati alla danza. Dal martedì alla domenica, dalla mattina alla sera, un continuo alternarsi di lezioni en plein air di Contact Improvisationyoga, danza classicamoderna, contemporaneamusical, ma anche di voguing, hip hop, break dance e dance hall e financo danza del ventre. Rispetto ad OnDance 2018 vengono inserite anche lezioni prova di tango, flamenco, swing e cha cha cha
 
Grande attenzione come sempre per i bambini con open class dedicate a loro e pensate per diverse età: dalla danza mamma-bambino al musical, dalla prima danza al classico e hip hop per i più piccoli. Un caleidoscopio quindi di attività da gustarsi all’aperto, con gli amici o da soli, all’alba o al tramonto, per prepararsi a vivere una giornata intensa o per sfogare le tensioni di una giornata frenetica. 
 
 Tra gli innumerevoli eventi previsti, la seconda edizione di Red Bull Dance Your Style, la cui National Final è fissata per domenica 26 maggio alle 17.00 all’Anfiteatro Martesana. Hip Hop, House, Locking, Popping e Waacking, tutti gli stili della Street Dance saranno protagonisti di questo attesissimo evento dove i 16 ballerini finalisti si sfideranno in spettacolari battle uno contro l’altro e dove l’unico giudice sarà il pubblico.

Anche le Università partecipano attivamente all’organizzazione di OnDance. 
Convinti dell’importanza che lo studio della danza possa avere non solo nella formazione dell’individuo, ma anche nei processi di comprensione della società e dei suoi mutamenti, giovedì 30 maggio al Teatro degli Arcimboldi una nutrita  rappresentanza degli atenei di Milano - Politecnico, Università Statale, Università Bicocca –parteciperanno ad una serie di incontri e approfondimenti non solo con Roberto Bolle, ma anche con docenti ed esperti di diverse discipline che in qualche modo e a volte anche inaspettatamente, si intrecciano con la danza nel presente, nel passato e nel futuro.
 
Le notti di OnDance si accendono a diversi ritmi e con diversi colori. 
 
Si inizia martedì 28 maggio con una serata di LISCIO, novità del palinsesto 2019, in piazzale Donne Partigiane nel cuore del quartiere della Barona che, per una notte, si trasformerà in una balera colorata animata dal Re del liscio, l’Orchestra Casadei oggi guidata da Mirko Casadei. 
La serata, organizzata in collaborazione con la Federazione Italiana Danza Sportiva, vedrà anche l’esibizione di alcune coppie di campioni delle varie discipline: dal valzer al boogie woogiefino al foxtrot.  
 
Dopo l’incredibile successo riscosso la passata stagione, torna il TANGO nella milonga più esclusiva della città, la Galleria Vittorio Emanuele II, giovedì 30 maggio dalle 21.30. La serata, organizzata in collaborazione con Milano Tango, prevede anche l’esibizione dei ballerini professionisti Alice Gaini e Andrea Bassi. 
 
Il venerdì sera, 31 maggioun’altra grande novità di OnDance 2019. Una serata SWING, in pieno “stile proibizionismo” nell’esclusiva cornice delle Colonne di San Lorenzo. Si ballerà con musica dal vivo, al ritmo degli Hot Gravel Eskimos e si potrà assistere all’esibizione dei ballerini professionisti coi quali ci si potrà lanciare in uno scatenato Lindy Hop. La serata – prodotta da Spirit de Milan, locale di riferimento per il genere, insieme con Artedanza – sarà anticipata da un’open class di swing per arrivare preparati all’esclusiva pista da ballo sotto le stelle.  

Infine OnDance 2019 si chiuderà con un grande show nel cuore stesso di Milano: piazza del Duomo. 
Qui Roberto Bolle insieme ai suoi Friends del mondo della danza, ma anche della musica e dello spettacolo, darà vita ad una serata imperdibile nel solco della tradizione dei suoi live, ma anche dei suoi lavori in televisione, come “Danza con Me” il programma tv che il 1° gennaio del 2019 in prima serata su Rai1 ha catalizzato l’attenzione di milioni di telespettatori, portando nuovi entusiasmi e nuova linfa al mondo della danza. 
Danza, musica, ospiti inattesi saranno gli ingredienti del regalo che l’Étoile sta preparando per questa città che lo ha adottato e lanciato come star internazionale. 
Anche quest’anno “OnDance – Accendiamo la danza” è un sogno che si è realizzato grazie al sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale Spettacolo (MIBAC), al patrocinio del Comune di Milano e al sostegno di BMW, Intesa Sanpaolo, Bulgari, Teatro degli Arcimboldi, Red Bull  Dance Your Style, Radio Deejay, Spirit de Milan, Ostello Bello, FIDS, Compagnia Nazionale di Danza Storica, Milano Tango.
 
Federico Izzo, Direttore Marketing BMW Italia, dichiara: “Il nostro sostegno a OnDance testimonia l’impegno di BMW nella promozione di attività culturali tra le più rilevanti del nostro Paese, coerentemente a quanto avviene a livello internazionale dove il BMW Group in 50 anni ha partecipato a oltre 100 iniziative di riferimento per la cultura internazionale in tutto il mondo. L'azienda ha come focus principale del suo impegno a lungo termine l'arte moderna e contemporanea, la musica classica e jazz, l’architettura e il design, il teatro e la danza. La promozione della cultura è tra i pilastri di SpecialMente, il programma integrato di responsabilità sociale d'impresa di BMW Italia. La collaborazione di BMW con OnDance nasce sulla base di valori comuni come l’impegno rigoroso nella progettazione e la ricerca della massima qualità nell’esecuzione incarnati da un étoile come Roberto Bolle.”
  
Per tenersi aggiornati su tutte le iniziative di OnDance e iscriversi in tempo laddove necessario, consultare il sito www.ondance.it

Bolle

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto

Articoli Correlati

scopri tutto
Lunedì 23 Settembre 2019 ore 17:39:11
#BalliamoSulMondo, il musical al @TeatroNazionale CheBanca. Le canzoni di @ligabue per raccontare la storia di un g… https://t.co/ZBHUQXaSJ3
Lunedì 23 Settembre 2019 ore 17:02:53
Il singolo "Playa" di @BABYKMUSIC è certificato Doppio Platino da Fimi https://t.co/gFpCQOXtbg

Mailing List