La quarta serata del Festival di Sanremo 2017. Lele vince tra le Nuove Proposte
Sabato 11 Febbraio 2017

La quarta serata del Festival di Sanremo 2017. Lele vince tra le Nuove Proposte

Cristian Pedrazzini
scarica l'articolo in formato pdf

La quarta serata del Festival di Sanremo 2017 vede ad apertura della diretta sul palco insieme a Carlo Conti i quattro giovani finalisti.
Il primo ad esibirsi è Leonardo Lamacchia con "Ciò che resta", secondo finalista Lele che propone "Ora mai" a seguire Maldestro con la sua "Canzone per Federica"; a chiudere è Francesco Guasti con "Universo".
Conti presenta la giuria di esperti che giudicherà i Big, il cui voto inciderà per il 30% che si aggiunge al 40% del televoto e al 30% della giuria demoscopica. A presiederla Giorgio Moroder, affiancato da Rita Pavone, Linus, Violante Placido, Paolo Genovese, Giorgia Surina, Andrea Morricone e Greta Menchi.
Parte la competizione, il primo big a salire sul palco è Ron con "L'ottava meraviglia" seguito da Chiara che interpreta "Nessun posto è casa mia" poi Maria De Filippi presenta Samuel che interpreta "Vedrai" seguito da Al Bano con "Di rose e di Spine" . 
Maria De Filippi invita sul palco nonno "coraggio" Gaetano Moscato, un eroe che ha perso l’uso di una gamba durante l’attentato di Nizza del 14 luglio scorso, per salvare i nipoti dalla follia omicida del tir piombato sulla folla; ancora visibilmente commosso e scosso per l'accaduto. Maria chiede poi al nipote ovvero il desiderio di nonno, il piccolo ha risposto vorrei semplicemente la normalitá.
La scena ora è per Ermal Meta che ripropone il brano da lui stesso scritto "Vietato Morire". Conti poi lancia la copertina di Crozza che con le sue battute ne ha davvero una per tutti!!! Riprende la gara con Michele Bravi ed il Suo "Diario degli errori". 
Conti invita sul palco Marica Pellegrinelli, moglie di Eros Ramazzotti, che lo scorso anno è stato protagonista all'Ariston e alla domanda di un ricordo della canzone di Sanremo, lei risponde: il brano dello scorso anno, quello di Arisa "Guardando il cielo".
La gara riprende con Fiorella Mannoia e la sua "Che sia benedetta" un inno alla vita e alla sua perfezione. A seguire Clementino con "Ragazzi fuori" un pezzo autobiografico in cui scenari metropolitani, disagio giovanile rabbia e delusione sono i veri protagonisti.
Standing Ovation per la simpatica Antonella Clerici che oltre a ricordare i momenti passati con Carlo sul palco Sanremese, si diletta a cantare Felicità di Al Bano e Romina Power. Prima di congedarsi Antonella ricorda l'appuntamento con il nuovo show di Rai Uno dal titolo "Standing ovation" che debutterá il prossimo 17 febbraio in prima serata.
Lodovica Comello presenta "Il cielo non mi basta" brano che parla di un amore segreto fatto di piccoli momenti rubati, un rapporto appassionato e vissuto all'insaputa di tutti e forse proprio per questo assolutamente unico.
Maria poi chiama sul palco Gigi D'Alessio che canta "La prima stella" dedicata a tutti i nostri cari scomparsi, ognuno di noi ha nel cielo una stella verso cui può alzare lo sguardo e ricordarsi di una persona speciale che non c'è più.

Conti chiama un icona del cinema Sandra Milo imitata da Virginia Raffaele che impronta sul palco dell'Ariston un coro per cantare la sua canzone di Sanremo, il tutto allietato dalle risate del pubblico e da un girotondo tra lei, Maria e Carlo.
La scena ora è per l'undicesima big in gara Paola Turci che con "Fatti bella per te" un inno potente per imparare ad accettarsi con consapevolezza e positività, continua la serata con Marco Masini il cui brano "Spostato di un secondo" altro non è che un utopia immaginata da Marco in cui basterebbe un solo secondo per cambiare il corso delle cose.
Arriva così il momento premi della critica dei giovani, assegnato a Maldestro quello della sala stampa Roof, mentre a Tommaso Pini va quello assegnato della sala stampa Radio e TV.
Finalmente ecco la classifica della categoria Nuove Proposte:
1 posto Lele (Tot 38,2% - Televoto 51,9%)
2 posto Maldestro ( Tot 21,7% - Televoto 13,7%)
3 posto Francesco Guasti ( Tot 21,2 % - Televoto 21,2%)
4 posto Leonardo Lamacchia ( Tot 18,9 % - Televoto 13,2%)  
Si prosegue con "Occidentali Karma" di Francesco Gabbani, una sarcastica riflessione del goffo tentativo che noi occidentali abbiamo di ricercare la serenità nelle discipline orientali per poi scoprire che, spogliati delle nostre sovrastrutture, siamo tutti delle scimmie nude.
Carlo presenta poi Luca Zingaretti che interpreta il commissario Montalbano, figura che racchiude un po' tutto ciò che siamo noi italiani. La canzone Sanremese di Montalbano? Vita Spericolata...
Entra in scena Michele Zarrillo con "Mani nelle Mani": un rapporto d'amore cambia nel tempo col rischio di dimenticare l'emozione e la follia dei primi momenti. L'invito di Michele è quello di imparare a ritrovare la bellezza del primo incontro. A seguire Bianca Atzei "Ora esisti solo tu" canzone d'amore autobiografica che parla dell'amore più vero, positivo e sano, quello che ti prende per mano e che ti aiuta a cancellare i brutti ricordi.

All'Ariston arriva anche un grande omaggio musicale a Moroder, infatti la voce di Karen Harding ci ha regalato un medley dei più grandi successi del maestro della disco e dell’elettronica come Take my breath away, Hot Stuff, What a feeling e Call me, pezzi questi che hanno segnato la nostra vita.
Riprende la gara con il 16esimo campione in gara Sergio Sylvestre con il brano "Con te" ...Quando un amore finisce ti rendi conto di aver sbagliato tutto perchè hai lasciato andare la cosa più bella della tua vita e sorge il rimpianto di non essere stati veramente se stessi. Segue Elodie con "Tutta colpa mia": un amore che finisce e il coraggio di ricominciare.
Fabrizio Moro canta "Portami via" una canzone che parla del vuoto, che a volte può circondare una persona, da cui si vorrebbe fuggire, lui l'ha scritta pensando a sua figlia, unica persona capace inconsapevolmente di salvarlo.
Giusy Ferreri in "Fa talmente male", una canzone d'amore impetuosa e passionale proprio come il temperamento di Giusy. Ultimo campione in gara Alessio Bernabei "Nel Mezzo di un applauso" che canta la bellezza dell'amore nelle piccole cose del quotidiano.

Dei 20 big esibiti nel corso di questa quarta serata vengono eliminati: Giusy Ferreri, Ron, Al Bano e Gigi D'Alessio.

 

 

 

La quarta serata del Festival di Sanremo 2017. Lele vince tra le Nuove Proposte

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto
Giovedì 23 Marzo 2017 ore 10:58:50
@SkyArteHD, al via il primo Festival dal 5 al 7 maggio a Napoli https://t.co/eV71rTO10B
Mercoledì 22 Marzo 2017 ore 16:09:25
Il 5 e 6 giugno all’Arena di Verona tornano i #WindMusicAwards @fepgrouplive @WMAufficiale #WMA17 https://t.co/9MWeqhZfX7

Mailing List