Il valore assoluto dell’amore in musica per “Voglio essere tua”, il nuovo album di Giordana Angi - intervista
Giovedì 10 Ottobre 2019

Il valore assoluto dell’amore in musica per “Voglio essere tua”, il nuovo album di Giordana Angi - intervista

Cristian Pedrazzini
scarica l'articolo in formato pdf

Giordana è una artista che vive intensamente ciò che canta, interiorizza le sue canzoni con quel misto di dolcezza, rabbia e grinta che contraddistinguono la sua voce. A soli sei mesi dall’uscita del suo primo album “C A S A”, torna con il suo secondo album “Voglio essere tua” che ha preso vita, come dice lei stessa “tra i volti delle persone che ho incontrato quest’estate, un volto di un paesaggio italiano bellissimo, di un amore sbocciato e un profondo senso di gratitudine per tutto ciò che la vita mi sta continuando a dare”.

In “Voglio essere tua”, prodotto da Carlo Avarello in uscita venerdì 11 ottobre, Giordana pubblica dieci brani tra il pop, il soul, il reggae e il rock, che scavano nell’anima di un’artista capace di raccontare l’amore nelle sue diverse sfumature: amore totalizzante, perso, carnale, fragile, arrabbiato… l’amore per l’amore.

Un viaggio che racconta nelle due lingue madre dell’artista (italiano e francese) le molteplici sfumature del cuore. Un cuore libero da giudizi e pregiudizi.

L’album si apre con “Oltre Mare” feat. Alberto Urso in una Genova al crepuscolo, dialogo tra due innamorati. Un amore paziente che resiste nonostante la distanza e le difficoltà del mondo.

In stringimi più forte” c’è un amore dolce e intenso che invita a rimanere vicini, a stringersi, viversi e amarsi sentendo sempre l'altra persona accanto come un punto fermo, un punto di riferimento del proprio quotidiano.

Una notte insonne pensando a lei, un amore di cui si sente ancora l’odore e di cui resta un ricordo così vivo da sentirne la mancanza ne “Le 4 Milano”.

L’amore distante dove non c’è futuro, ma solo un presente da vivere in ogni suo istante per “Voglio essere tua”, mentre “Ti vorrei adesso”, metà in italiano metà in francese, è un racconto passionale che descrive il desiderio di un amore non ancora del tutto definito tale.

Ma Giordana canta anche l’amore carnale in “Lola” invece in “Sempre pronti a giudicare”, un amore ormai logorato da rancore e rabbia che vorrebbe cercare di andare avanti ma è impossibile e in “400 proiettili” protagoniste la fragilità e la sofferenza per un amore finito.

“Paura di morire non ne ho” è un inno alla leggerezza, alla libertà di idee, di amare… carpe diem. Chiude l’album, “Encore”, piano e voce in francese, brano nudo che sceglie di non perdere tempo ulteriore per guardarti e ascoltarti.

Come nascono le tue canzoni?
Con le mie canzoni riesco a trasmettere gli stati emotivi che spesso trascuriamo e anche a recuperare, dagli eventi che dapprima sembrano negativi, la felicità che troppo spesso scordiamo. La scrittura mi permette di apprezzare ancor di più la mia vita. Da notare che non ho un momento in cui scrivere, ma lo faccio in ogni dove, anche durante la notte quando devo esprimere emozioni e sentimenti, come è capitato per il brano “Le 4 Milano”.

Ora, il tuo presente?
Adesso è un momento bellissimo per me, perché tutto quello che scrivo è ascoltato e apprezzato.

In merito a Sanremo, che se fisicamente non l’ha vista presente, ha indirettamente partecipato nel 2018 con il brano “Senza Appartenere” di Nina Zilli, alla domanda se ci sta pensando per il Festival del 2020 dice: dire che non ci penso sarebbe un’utopia, è sicuramente un palcoscenico importantissimo, una vetrina per noi cantanti dove proporre degli inediti. Una canzone c’è, vediamo che succede…

Quale canzone ti ricorda e ti lega al Festival?
“Stiamo come Stiamo” cantata da Mia Martini e Loredana Bertè, sarebbe per me un sogno cantare insieme alla mitica Loredana.

Il rapporto con il tuo pubblico?
Ha imparato ad apprezzarmi nel bene e nel male, la cosa che mi ero ripromessa nei confronti di chi mi segue è la verità, nel senso che io sono me stessa sempre, anche nelle verità più scomode. Questo ha permesso al pubblico di conoscermi ed apprezzarmi veramente per come sono. Il filo d’unione tra me e il pubblico sarà sempre la musica, e sono felice del fatto che loro si riconoscono nelle difficoltà, nella voglia di libertà e in tutti gli altri stati d’animo che esprimo attraverso i miei brani.

Sei stata coautrice di 4 brani del nuovo album di Tiziano Ferro “Accetto Miracoli”, altre collaborazioni?
“Si, durante la 18esima edizione di Amici, quando c’è stata ospite Laura Pausini mi chiese di scrivere qualcosa per lei. Ovviamente, strafelice, l’ho fatto…quindi se nel nuovo album di Laura Pausini troverete anche la mia firma vuol dire che il pezzo le è piaciuto.

Ora rivesti il ruolo di tutor ad Amici Celebrities con Alberto Urso, qual è il tuo rapporto con lui?
Alberto è una persona stupenda a cui è impossibile non voler bene, abbiamo due caratteri diversi, ma io sto davvero bene con lui, il nostro connubio musicale è contraddistinto dal fatto che lui, essendo un musicista eccezionale, scrive melodie ed io, sulle sue musiche, scrivo.

Prossimamente una nuova sfida per Giordana: la pubblicazione di un libro che racconta la vita della giovane artista che sta scrivendo la sua storia. Dal nero al bianco, il rovescio della medaglia. Giordana svela come è riuscita a veicolare le difficoltà e le ferite in positività, forza e gioia: "Questa cosa nasce perché vorrei estrapolare ciò che ho scritto nei miei diari e da alcune lettere che avevo scritto all’età di 15 anni alla mia professoressa di letteratura e rileggendole è emerso che mi ritrovo una persona completamente diversa da ciò che ero, ma contengono molte verità - racconta Giordana. Trovo carino far vedere anche chi sono in una forma che non è canzone, ma prosa".

Dopo il sold out all’Alcatraz di Milano, venerdì 11 ottobre, lo stesso giorno dell’uscita del suo album Giordana Angi chiude all’Atlantico di Roma il suo Tour cominciato a fine luglio e che l’ha vista protagonista su ben 13 palchi italiani.

ANGI
  • Giordana Angi - Stringimi Più Forte

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto
Domenica 20 Ottobre 2019 ore 23:31:26
@BenjieFede a #CTCF con #Sale, singolo estratto da #GoodVibes @Benji_Mascolo @fedefederossi https://t.co/WnOoBic9gR
Domenica 20 Ottobre 2019 ore 10:47:49
Esordio record di tutte le edizioni (dal 2014 a oggi) per "Tu si que Vales" che torna e conquista il pubblico a cas… https://t.co/GqnYHG1wzR

Mailing List