Sabato 23 Dicembre 2017

"Il Club delle Vedove" visto al Teatro Martinitt di Milano

Cristian Pedrazzini
scarica l'articolo in formato pdf

Amicizie antiche e nuovi amori, annullamento e riscossa, accondiscendenza e intransigenza, devozione e ribellione… la terza età è tutto fuorché la tomba dei sentimenti. Lo insegna la commedia delle Feste, che ci regala al Teatro Martinitt un ritratto –un po’ dolce e un po’ amaro- di un’età che spesso trascuriamo od oscuriamo e che invece grida inascoltata la sua voglia di vivere.

Non c'è dolore umano più straziante del lutto. Lo sapeva bene Ugo Foscolo, il quale dava ai sepolcri una funzione più utilitaristica che spirituale: il morto è morto, chi soffre è chi resta.

La commedia racconta l’amicizia sincera e amorevole tra quattro donne adulte, rimaste vedove, che decidono di dar vita a un club in cui contemplano i loro defunti mariti. L’attività più divertente e mondana per loro è, appunto, andare al cimitero, tranne che per Samantha, vedova seriale, che nel loro club non può entrare perché si risposa in continuazione. Lungi dal cedere alle lacrime, Camilla, Dora e Ada formano un sodalizio perfetto.

Con battute frizzanti e tanto sarcasmo queste tre donne sono una vera squadra finché non entra nelle loro vite un vedovo, galante profumiere, che rivolge grandi attenzioni nei confronti di una delle tre. In un susseguirsi di situazioni comiche e grottesche solo una di loro riuscirà ad elaborare il lutto.

Una divertente commedia che affronta con toni ironici e arguti il delicato tema della condizione vedovile, divisa fra rimpianti e disincanti .... e una scioccante rivelazione scatenerà tutta una sequenza di gustose e garbate gag sino al grande finale, in cui le quattro amiche si renderanno conto che “la vita continua” per chi sa essere giovane dentro. 

Un significato minimo, intimo, sul nostro restare vivi, perché alla fine amore e attrazione non hanno età. Una splendida fotografia di una fase della vita spesso oscurata, che vibra invece ancora di emozioni. Così, anche ciò che a primo impatto sembra inconcepibile e “mostruoso” comincia a diventare invece accettabile, grazie a quella tolleranza e flessibilità che, in fondo, soprattutto le donne possiedono.

Il Club delle Vedove
una commedia di Ivan Menchell, diretta e adattata da Silvio Giordani, con Caterina Costantini (Camilla), Lorenza Guerrieri (Dora), Marina Occhiena (Ada), Lucia Ricalzone (Samantha) e Alberto Mancini (Carlo).
al Teatro Martinitt di Milano fino al 7 gennaio 2018.
Il 31 dicembre, Speciale Capodanno con spettacolo anticipato alle 20, quindi brindisi e piccolo buffet in compagnia di attori e autori (40 euro). 



Martinitt

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto

Articoli Correlati

scopri tutto
Domenica 22 Luglio 2018 ore 16:29:53
Terzo appuntamento con #TemptationIsland: lunedì 23 luglio, in prima serata, su Canale 5 https://t.co/OCRp1Tr61f https://t.co/lZKVeJ7P8s
Domenica 22 Luglio 2018 ore 16:15:26
@LauraPausini prima donna al Circo Massimo di Roma con le due anteprime del Fatti Sentire Worldwide Tour 2018… https://t.co/tgLbOd8YVY

Mailing List