Giorgio Armani tra texture e silhouette per la nuova collezione autunnoinverno 2017-2018
Martedì 17 Gennaio 2017

Giorgio Armani tra texture e silhouette per la nuova collezione autunnoinverno 2017-2018

Antonio Galluzzo
scarica l'articolo in formato pdf

Texture e silhouette sono i cardini della ricerca di Giorgio Armani: una riflessione autoriale e innovativa, guidata dall’idea che rigidità e protocolli obsoleti vadano scardinati con inesorabile garbo.

E' attraverso l’uso di materiali e lavorazioni preziose che si ridisegna la figura maschile. in questa stagione Giorgio Armani lavora sui classici con eclettismo e spirito di sintesi, evolvendo i codici per definire un’idea di eleganza sintonizzata sul presente ma ricca di memoria. Il corpo, con la sua bellezza individuale e irripetibile, è esaltato da capi che disegnano una figura vigorosa.
Sono le grandi sciarpe-manica a definire l’immagine: percorrendo le braccia e incrociandosi sul petto, incorniciano il viso, a sua volta illuminato dal segno ricorrente della camicia bianca e da cappelli piccoli e composti. Le superfici sono calde, lussuose e organiche, con gli shearling voluttuosi che aggiungono una nota inattesa e vibrante. La palette è un impasto di tinte maschili e armaniane esaltate da tocchi di arancio, azzurro polvere, bordeaux intenso e toni di verde che si alternano al classico blu.

Giorgio Armani tra texture e silhouette per la nuova collezione autunnoinverno 2017-2018
Armani
Armani
Armani
Armani
Armani

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto
Martedì 17 Ottobre 2017 ore 18:38:37
L’anatra all’arancia visto al @TeatroManzoni https://t.co/uFZcRGwMRn
Martedì 17 Ottobre 2017 ore 18:33:20
@Alexiasocial si racconta su @TIM_music e presenta il suo nuovo album “Quell'altra” in un’esclusiva AlbumStory https://t.co/IR5HPf8qhn

Mailing List