Fremantle e MAXXI per la promozione dell'arte contemporanea: al via le riprese di ciclo di masterclass con protagonisti 5 maestri del Made in Italy
Mercoledì 1 Dicembre 2021

Fremantle e MAXXI per la promozione dell'arte contemporanea: al via le riprese di ciclo di masterclass con protagonisti 5 maestri del Made in Italy

Antonio Galluzzo
scarica l'articolo in formato pdf

La società di produzione Fremantle, leader a livello internazionale nella ideazione, produzione e distribuzione di programmi d’intrattenimento, serie tv e film d’autore ha siglato un’inedita alleanza con il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo, poliedrica fucina di cultura aperta a tutti i linguaggi della creatività contemporanea.

L’accordo prevede la realizzazione di una serie di masterclass girate negli spettacolari spazi del MAXXI progettati da Zaha Hadid, che vedono protagonisti cinque indiscussi maestri delle arti e della cultura italiana nel mondo: la pluripremiata fotografa Letizia Battaglia; il pioniere e maestro dell’architettura sostenibile Mario Cucinella; il poliedrico architetto e designer Piero Lissoni; il compositore Premio Oscar Nicola Piovani; il maestro dell’Arte Povera Michelangelo Pistoletto.

Le cinque puntate della serie permetteranno agli spettatori di scoprire i segreti del mestiere e il processo creativo che accompagna la realizzazione dell’opera, grazie al racconto in prima persona degli artisti. Un racconto intimo e, nel contempo, formativo: gli esordi, la famiglia, gli incontri, lo studio, il lavoro, il successo. Frammenti di memoria, aneddoti inediti, episodi e ricordi personali che compongono un’unica storia, dell’artista e della persona.

Un’occasione speciale per immergersi nelle parole e nelle esperienze di questi maestri che, grazie alla coproduzione Fremantle e MAXXI, incontrano un pubblico ancora più vasto, nazionale e internazionale, contribuendo a valorizzare l’arte italiana nel mondo.

“Da sempre il MAXXI accompagna le sue mostre con un ricco programma di incontri con artisti, architetti, designer, filosofi, donne e uomini della cultura – dichiara Giovanna Melandri, Presidente Fondazione MAXXI. “Durante il lockdown, siamo stati chiusi ma mai spenti e abbiamo trasferito online questo incredibile patrimonio di idee, con una produzione di video originali che hanno avuto oltre 15 milioni di visualizzazioni. Abbiamo imparato che MAXXI reale e MAXXI virtuale sono complementari. Per questo sono particolarmente lieta della inedita e innovativa collaborazione con Fremantle, eccellenza mondiale nella creazione e produzione audiovisiva. Insieme stiamo realizzando contenuti di altissima qualità, dando voce alle menti creative più interessanti del nostro tempo, per imparare dai grandi maestri”.

“L’accordo con il MAXXI – commenta Andrea Scrosati, Group COO e CEO Continental Europe di Fremantle – “si inserisce perfettamente nella strategia del gruppo che è da sempre impegnato nella produzione e nella valorizzazione di contenuti artistici locali su scala globale: si pensi alla forza con cui recentemente serie italiane come L’amica geniale o film come È stata la mano di Dio del premio Oscar Paolo Sorrentino si sono affermante a livello internazionale. La collaborazione con una istituzione artistica così prestigiosa come il MAXXI è un ulteriore tassello in questa direzione e testimonia il nostro impegno per il sostegno della cultura in tutte le sue forme”.

Fremantle_MAXXI
Fremantle_MAXXI

Articoli Correlati

scopri tutto
ore
ore

Mailing List