Francesca Puglisi vista in streaming con Il meglio di me
Giovedì 18 Febbraio 2021

Francesca Puglisi vista in streaming con Il meglio di me

Il monologo comico ha inaugurato la rassegna “Teatro 2.0 Live streaming: Ieri ed oggi”

Valeria Prina
scarica l'articolo in formato pdf

Siamo ancora in stand by. Così, in attesa di tornare dal vivo, il teatro è in streaming. È una fase di passaggio, dice Francesca Puglisi, sottolineando che il teatro nasce per essere dal vivo e rimarrà tale. Lei, con Il meglio di me, è stata la protagonista della prima puntata della rassegna “Teatro 2.0 Live streaming: Ieri ed oggi”, che per supportare il teatro si propone di presentare oggi in streaming i protagonisti di spettacoli andati in scena dal vivo ieri. Francesca Puglisi, sola sul palco, la vediamo immaginare quel pubblico mentre si diverte a casa con il suo monologo. Parla con ironia della pandemia, raccontando la situazione degli «attori, disoccupati e in via di estinzione – dice - come i panda ed è per questo che la chiamano pandemia». Il monologo in streaming vive degli spettacoli che sono andati in scena in passato, rielaborati e cuciti insieme per parlare di tante  situazioni in cui ci si può rispecchiare e ridere, dalla vita a Milano agli influencer, dalle unghie finte, che fanno assomigliare chi le porta a Wolverine, al selfie come un momento di autoerotismo in pubblico.

Difficile fare un monologo comico senza il pubblico? Francesca racconta di quanto incida per lei la mancanza della reazione degli spettatori. Lo spettacolo in streaming, si può notare, impone allo spettatore la visione secondo l’inquadratura scelta dal regista e toglie quello scambio di energia tra pubblico e attore, che spesso proprio da questo è influenzato. Offre però la possibilità di conoscere meglio l’attore in scena. Così alla fine dello spettacolo Luca Cecchelli, che ha studiato la rassegna, intervista Francesca Puglisi facendole raccontare come sono nati gli spettacoli e che cosa sta preparando per il futuro. Parla anche della comicità al femminile, che è sempre più viva negli ultimi tempi.

Il risultato è uno spettacolo che riesce a divertire lo spettatore, facendogli apprezzare i lati positivi di un teatro così casalingo, sia pure anomalo, anche grazie alla formula scelta, con un monologo, tutto impostato su una attrice e il testo, due elementi che si amalgamano per un risultato di qualità. Anche i prossimi appuntamenti della rassegna – 10 € su Reklama Tv - sono impostati su una attrice ripresa in scena. In particolare il 28 febbraio Benedetta Borciani porta La Signorina Else di Arthur Schnitzler; il 9 marzo la comicità di Alessandra Faiella propone Smartuorc – La vita ai tempi del pane fatto in casa; il 21 marzo Rossella Rapisarda evoca Alda Merini con Senza filtro, di cui è autrice insieme a  Fabrizio Visconti; martedì 16 marzo è la volta della comicità surreale di Illogical Show dei TreJolie.

Francesca Puglisi vista in streaming con Il meglio di me

Articoli Correlati

scopri tutto
Martedì 23 Febbraio 2021 ore 12:39:41
#GFVIP https://t.co/u9UcxgbIiz
Martedì 23 Febbraio 2021 ore 12:39:14
Tommaso Zorzi contro Dayane Mello #GFVIP https://t.co/wT7QE8Q8UT

Mailing List