Festival Exister per la danza contemporanea
Sabato 10 Dicembre 2016

Festival Exister per la danza contemporanea

Dal 13 al 18 dicembre a Milano al Teatro dell'Arte alla Triennale

Valeria Prina
scarica l'articolo in formato pdf

La libertà di espressione è il tema della nona edizione del Festival Exister 16, dedicato alla danza contemporanea. Con sottotitolo Dance_Freedom vuole sottolineare la forza della danza come gesto catartico di liberazione, ma anche come simbolo della libertà individuale. Quasi come un manifesto sono le parole di Melissa Hayden, che è stata per diversi anni prima ballerina del New York City Ballet: «Imparare a camminare ti rende libero. Imparare a danzare ti dà la libertà più grande di tutte: esprimere con tutto il tuo essere la persona che sei».

Il Festival Exister 2016 è ospitato dal 13 al 18 dicembre dal Teatro dell'Arte alla Triennale di Milano, che si presenta come uno spazio in grado di influenzare molto gli artisti. Da parte sua il Teatro dell'Arte si contraddistingue per una mescolanza di linguaggi artistici, dal teatro di parola alla danza, alla musica, all'immagine. Molta attenzione intende riservare alla danza, che può contare su un pubblico esigente e competente da soddisfare con una offerta di qualità.

Aprirà la rassegna il 13 dicembre Inside, creazione in prima assoluta per video e corpo di Matteo Bittante,che mette in scena quattro corpi governati da istinti animali (realizzato in collaborazione con DanceHauspiù grazie al sostegno di Next 2015 – Regione Lombardia).

Seguirà il 14 dicembre la prima regionale di Narciso_Io, duo visionario creato e danzato da Marta Bevilacqua e Leonardo Diana, che traduce in movimento la deriva individualistica della nostra società.

Il 15 e il 16 dicembre (ore 19.30/20.00), all’ingresso del Teatro dell’Arte, va in scena un estratto di Opera Omnia 2 – Disco, nuova produzione di Teatro Magro. Il 15 dicembre alle 20.30 il programma è triplo. Nei primi due pezzi, il coreografo svizzero di origine algerina Philippe Saire lavora su percezione e luce con Neons Never Ever, Oh! Noisy Shadows per due danzatori che si muovono tra luci al neon e display al led; Vacuum è invece un duetto dove, in un gioco di corpi che appaiono e scompaiono, è indagato un nuovo aspetto della nostra percezione sensoriale attraverso un’illusione ottica creata da due luci al neon. Terza coreografia della serata è Cosmopolitan Beauty, coreografata e interpretata da Davide Valrosso: è una performance dove i gesti appaiono come appunti di viaggio scritti disorganicamente.

Il 16 dicembre ancora due novità. E’ in programma la prima nazionale di Tefer, studio di Itamar Serussi con il Balletto di Roma, per sei danzatori sui gesti e sul corpo dell’uomo, con musiche originali di Richard van Kruysdijk. Fabio Novembrini e Roberta Racis presentano nella stessa serata la prima regionale di Shelter (progetto sostenuto da Anticorpi XL), una danza cerimoniale che pone importanti interrogative: è possibile lasciare un pezzo di sé e costruire una traiettoria comune ascoltandosi? Sappiamo ancora abitare il mondo circostante, il nostro corpo, il corpo degli altri? Sappiamo ancora guardare?

Il 17 dicembre arriva a Milano l’ultima produzione di Enzo Cosimi, Estasi, seconda tappa della trilogia «sulle passioni dell’anima», che indaga il tema del desiderio.

L’ultima giornata del festival, domenica 18 dicembre (ore 18) prevede Liquido, nel quale un musicista (Gianluca Petrella) e una danzatrice (Luisa Cortesi) si contemplano nel desiderio di incontrarsi e fondersi, percepire l’unità del molteplice.

Alle 21.30 segue K-Codex, AudioVisual performance sul Codex Seraphinianus di Luigi Serafini, del gruppo Karmachina insieme al percussionista Michele Rabbia.

Tutti gli spettacoli sono preceduti dalla proiezione di Mi scusi, opera video di Chiara Battistini su musiche di Theo Theardo.

Anticipazione del Festival, domenica 11 dicembre presso DanceHaus (ore 16/20). è il progetto W.A.Y. acronimo di “We Are Young” perché giovani ed emergenti sono le compagnie presenti.

Festival Exister
Festival Exister

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto

Articoli Correlati

scopri tutto
Domenica 17 Dicembre 2017 ore 11:49:53
Ancora un ottimo risultato di audience per la puntata di “Amici” che ieri ha registrato una share del 18.59 % pari… https://t.co/QCZoEGhNzo
Sabato 16 Dicembre 2017 ore 17:01:53
Prosegue la gara di inediti tra i cantanti della scuola di “Amici”, a partire da venerdì 15 dicembre, sono finalmen… https://t.co/Zk2rnnpRY1

Mailing List