Fabio Rovazzi lascia SIAE e passa a Soundreef
Mercoledì 28 Dicembre 2016

Fabio Rovazzi lascia SIAE e passa a Soundreef

Antonio Galluzzo
scarica l'articolo in formato pdf

Mentre il suo ultimo singolo e video veleggia oltre le 40 milioni di visualizzazioni su Youtube il 4 volte disco di platino Fabio Rovazzi ha deciso di lasciare la Siae per affidare la gestione dei propri diritti d’autore a Soundreef, la società fondata da Davide D’Atri autorizzata lo scorso marzo dalle autorità inglesi a operare sul mercato della raccolta dei diritti d’autore in ambito musicale.

"In Italia – ha commentato Rovazzi - è una realtà appena nata, un po’ come me. Ho un repertorio tutto da costruire e questo mi ha spinto a scegliere Soundreef per la raccolta dei diritti d’autore in ambito musicale, non ho la necessità di appartenere a sistemi che garantiscono principalmente i più forti."

“Siamo orgogliosi – ha commentato Davide D’Atri, fondatore e amministratore delegato di Soundreef – che arrivi nella nostra squadra un autore capace di hit come ‘Andiamo a comandare’. Fabio Rovazzi è stato il primo italiano a vincere il disco d’oro solo grazie agli streaming. Ha riscosso un enorme successo presso un pubblico trasversale, che va dai bambini agli adulti. Ancora una volta Soundreef si conferma partner affidabile e sono tanti gli artisti che ci stanno affidando la raccolta dei loro diritti d’autore per la semplicità e la rapidità dei nostri sistemi di rendicontazione e pagamento”.

Fabio Rovazzi lascia SIAE e passa a Soundreef

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto
Sabato 23 Settembre 2017 ore 15:42:54
@UmbertoTozzi: confermato per il 14 ottobre all'Arena di Verona il grande evento #40annichetiamo https://t.co/7dFnZiA9r2
Sabato 23 Settembre 2017 ore 15:39:56
A tu per tu con @matteo_setti e Domenico Ausilio in un Workshop intensivo di Musical Theatre presso @IlRamoLodi https://t.co/jMI7U4iVK5

Mailing List