Dido & Aeneas visto al Teatro Carcano
Mercoledì 26 Giugno 2019

Dido & Aeneas visto al Teatro Carcano

La musica barocca di Purcell unita all’opera contemporanea suonate dal vivo per uno spettacolo realizzato da Op.64

Valeria Prina
scarica l'articolo in formato pdf

È all'insegna delle commistioni lo spettacolo Dido & Aeneas – Olympus Games, andato in scena a Milano al Teatro Carcano con la regia di Federica Santambrogio, realizzata da Op.64, definita la prima compagnia di opera contemporanea di Milano. Accosta la musica barocca dell'opera Dido and Aeneas di Purcell all’opera contemporanea scritta da Daniela Morelli e composta da Matteo Manzitti, con un grande utilizzo di percussioni, che sanno esaltare l'aspetto drammatico. Perché questa è una storia drammatica, anche se, guardando da un altro aspetto, è foriera di grandi positivi eventi. Si racconta infatti di Enea, che, fuggito da Troia, arriva a Cartagine, ama Didone, ma l'abbandona per arrivare sulle coste italiche. A manovrare le vicende qui si racconta che siano Giove e Giunone, che noi vediamo sospesi in alto, come su due nuvole sull'Olimpo. La musica incontra il parlato soprattutto nel primo atto, lasciando poi che la partitura musicale e le voci dei protagonisti prendano il sopravvento nella incantevole seconda parte, anche esaltata dalla piccola orchestra che ha suonato dal vivo, l’ensemble del Liceo Musicale Tenca. Anche per quanto riguarda le voci liriche vediamo, accanto a chi ha chiaramente una esperienza, il giovanissimo Pietro Bolognini, nel ruolo di Cupido-Ascanio, voce bianca da applauso. La storia mitica raccontata da Virgilio nell'Eneide ne incontra una più contemporanea, secondo la regia di Federica Santambrogio, con i migranti che attraversano il mare. E, altro mix, i costumi dei protagonisti riconducibili a Enea, si mischiano ad altri di oggi, con tanto di runner e ragazzi in monopattino. Se questo può sembrare un po' stridente a chi ama l'opera lirica, può però piacere al pubblico più giovane, che scopre questo genere di spettacolo più vicino a sé. Sicuramente va ascritto a Op.64, che ha allestito l'opera, il grande merito di fare formazione e avvicinare alla lirica ragazzi tra gli 8 e i 18 anni come attuali e futuri protagonisti della lirica. Lo spettacolo, andato in scena in unica data al Teatro Carcano, ha registrato un pubblico numeroso, che è sembrato proprio attratto dalla possibilità di vedere un'opera lirica a prezzi accessibili e senza dover prenotare con largo anticipo. A dimostrazione di quanta voglia di lirica c'è tra il pubblico, che alla fine ha applaudito con soddisfazione.

Dido & Aeneas – Olympus Games

Cast: Chiara Osella (Didone); Emmanuel Ducroz (Enea); Angelica Lapadula (Belinda); Eleonora Lué (Sorceress); Pietro Bolognini (Cupido/Ascanio); Erika Urban (Giove); Loris Fabiani (Giunone); Alessandra Cozzi (Venere); Voci bianche OperaLab (Mercurii, Arpie, Streghe, Cortigiani, Coro, Venti)
Regia Federica Santambrogio
scene Clara Chiesa e Marta Vianello; costumi di Micaela Sollecito; combattimento scenico curato da Simone Belli
Ensemble del Liceo Musicale Tenca
a Milano al Teatro Carcano, 23 giugno 2019

Dido & Aeneas visto al Teatro Carcano

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto
Martedì 16 Luglio 2019 ore 15:23:18
Mostro annuncia oggi il suo nuovo “The Warriors Tour” con 4 attesissimi live! https://t.co/bA7k5HEKUJ https://t.co/3YYAv68anT
Martedì 16 Luglio 2019 ore 12:36:24
#BattitiLive: secondo appuntamento mercoledì 17 luglio in prima serata su Italia 1 con Alan Palmieri ed Elisabetta… https://t.co/cbIcbuqXxl

Mailing List