Con Tramedautore per scoprire il teatro contemporaneo
Lunedì 7 Settembre 2020

Con Tramedautore per scoprire il teatro contemporaneo

Il festival attento ai linguaggi differenti vede in scena dall’11 al 20 settembre spettacoli per lo più italiani, di autori di generazioni differenti, molti a firma femminile

Valeria Prina
scarica l'articolo in formato pdf

La drammaturgia contemporanea è protagonista di Tramedautore, in programma dall’11 al 20 settembre 2020. Il festival arrivato alla 20ª edizione è a cura del comitato artistico formato da Angela Lucrezia Calicchio, Andrea Capaldi, Michele Panella (nella foto di Valeria Prina) e Gian Maria Cervo e realizzato da Outis – Centro Nazionale di Drammaturgia Contemporanea, in collaborazione con il Piccolo Teatro di Milano e con mare culturale urbano. Negli spazi del Piccolo Teatro di Milano che lo ospita - le tre sale più il chiostro Nina Vinchi all’aperto - il programma prevede una alternanza di autori di generazioni diverse, da Antonio Tarantino che apre l’11 settembre con Stranieri (nella foto di Manuela Giusto) ad altri autori giovanissimi, come Davide Pascarella che porta lunedì 14 Questa lettera sul pagliaccio morto. Un grande apporto viene quest’anno dalle donne: sono a loro firma cinque spettacoli su 10. Tra questi, il 18 settembre, La calciattrice con cui Lucia Mallardi racconta il suo percorso da calciatrice semiprofessionista di serie A ad artista di strada.

Ugualmente forte è la pluralità di linguaggi, con spettacoli di prosa, danza e performance come Mad Museo antropologico del danzatore in programma il 13 settembre, che prevede un percorso in 12 stazioni, ognuna abitata da un attore in veste di opera d’arte. O ancora tra danza e teatro partecipato sono i racconti de Le Mille e una notte il 16 settembre. Ugualmente un progetto di drammaturgia partecipata per la rigenerazione di spazi urbani periferici è Caravansaray Selinunte San Siro il 19 settembre.

Si affrontano temi che vanno dall’economia contemporanea come in Freetime, scritto a sei mani da Gian Maria Cervo e i russi Fratelli Presnyakov e diretto da Pierpaolo Sepe il 12 settembre ad altri più legati alla sfera personale come Ultima spiaggia che procede tra flashback (14.9) e vede in scena attori ben conosciuti come Federica Fracassi, Petra Valentini, Angelo Di Genio, Alessandro Bandini; mentre altre tre attrici ben conosciute, come Donatella Finocchiaro, Claudia Potenza, Antonia Truppo si ritrovano in una notte di confessioni con Taddrarite il 19 settembre. O ancora, il discorso di una donna a suo padre con Naufragium il 15 settembre, che appare come il testamento di una generazione.

Diversamente dalle edizioni precedenti quest’anno l’attenzione si focalizza soprattutto sulla drammaturgia italiana, comunque con puntate all’estero, come il 17 settembre con un reading di poesie di Albert Ostermaier e il testo Il teatro era il contagio di Raffael Spregelburd interpretato da Tindaro Granata. Con una attenzione ad autori di lingua italiana e inglese è poi il premio Carlo Annoni arrivato alla terza edizione, la cui cerimonia di premiazione è in programma il 13 settembre.

A conclusione, il 20 settembre dalle ore 10 è in programma la Maratona podcast.

Con Tramedautore dunque si può godere dello spettacolo dal vivo in tutte le sue declinazioni, in grado di soddisfare un pubblico variegato, pronto a tante differenti scoperte, da fare in totale sicurezza.

Tramedautore
Tramedautore

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto

Articoli Correlati

scopri tutto
Sabato 5 Dicembre 2020 ore 12:45:28
Tommaso Zorzi si dispera per l'uscita di Francesco Oppini e Pierpaolo cerca di consolarlo #GFVIP https://t.co/LZYD2uvgR7
Sabato 5 Dicembre 2020 ore 12:08:09
Laura Pausini vince "La Voz España" con Kelly Isaiah @LauraPausini @LaVozAntena3 https://t.co/gt2XKB3YBb

Mailing List