Cirque du Soleil, il presente è Toruk, il futuro sarà Leo Messi
Martedì 30 Ottobre 2018

Cirque du Soleil, il presente è Toruk, il futuro sarà Leo Messi

Mentre parte il tour di Toruk si annuncia la partnership tra Leo Messi e il Cirque du Soleil, per un nuovo spettacolo che nel 2019 esalterà il campione argentino e il mondo del calcio

Valeria Prina
scarica l'articolo in formato pdf

Leo Messi e il Cirque du Soleil: il binomio è di quelli destinati a mandare in fibrillazione chi ama il calcio come che si entusiasma ed emoziona davanti agli spettacoli del Cirque du Soleil. La partnership, annunciata pochissimi giorni fa dalla compagnia di Montreal, porterà alla creazione di un nuovissimo spettacolo che sarà lanciato nel 2019: sarà ispirato al talento e alle imprese del campione argentino. Il Cirque du Soleil entra così nel mondo dello sport più popolare al mondo, dopo aver celebrato con i diversi spettacoli degli artisti come i Beatles e Michael Jackson. Il campione del Barcellona, da parte sua, è sicuro che lo spettacolo che verrà realizzato sarà in grado di stupire il pubblico come è nelle caratteristiche del Cirque du Soleil. Sarà dunque un modo eccezionale di celebrare il 35º anniversario da quel primo tour in Québec organizzato da Guy Laliberté ispirato a sua volta al 450º anniversario della scoperta del Canada. Era stato uno spettacolo che amalgamava l'arte circense con le performans di strada, senza animali, con un insieme di costumi stravaganti e musica inedita. E con il nome di Cirque du Soleil che, secondo quanto ha poi spiegato, alludeva alla energia e alla giovinezza rappresentate dal sole. In Italia questo 35º anniversario coinciderà con la prosecuzione del tour di Toruk-Il primo volo. Ispirato al film Avatar di James Cameron lo spettacolo trasporta il pubblico nell'universo immaginario di Pandora. Come un racconto mitico, narrato da un cantastorie Na'vi, Toruk-Il primo volo si svolge migliaia di anni prima della storia del film Avatar, quando gli uomini non vi avevano ancora messo piede. Celebra la coesistenza armoniosa dei Na'vi con la natura, che è però minacciata. Saranno due ragazzi che cercheranno il temibile Toruk, unico in grado di salvare il sacro albero delle anime. Tutto è raccontato con un mix di proiezioni multimediali all'avanguardia, marionette, grandi scenografie, una colonna sonora che conquisterà il pubblico e le grandi evoluzioni degli artisti con costumi altrettanto fantastici, come si può intuire grazie alle foto di Errisson Lawrence, qui pubblicate. 

Toruk-Il primo volo
del Cirque du Soleil
Nel 2018 a Torino dal 15 al 18 novembre al Pala Alpitour (15 e 16 ore 20.30, sabato 17 ore 16.30 e 20.30, domenica 18 ore 13.30 e 17.30).
A Bologna dal 21 al 25 novembre all’Unipol Arena (21, 22, 23, 24 ore 20.30, venerdì 23 e sabato 24 anche ore 16.30, domenica 25 ore 13.30 e 17.30).
Nel 2019 a Milano-Assago dal 14 al 17 febbraio al Mediolanum Forum (14, 15, 16 febbraio ore 20.30, domenica 17 febbraio ore 17.30).

toruk
toruk
toruk
toruk

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto

Articoli Correlati

scopri tutto
Domenica 18 Novembre 2018 ore 17:36:33
La sorella di Icardi a #DomenicaLive: "Non parlo con più con Mauro e con sua moglie Wanda Nara, ma non so il perchè… https://t.co/LCVjOsnqwV
Sabato 17 Novembre 2018 ore 13:45:54
#DomenicaLive: tra gli ospiti di @carmelitadurso domenica 18 novembre Vittorio Cecchi Gori con Rita Rusic… https://t.co/7NQyfrpDVX

Mailing List