Caro Elio, un viaggio fantastico nel mondo di Fiorucci. A cura di Franco Marabelli
Mercoledì 25 Novembre 2020

Caro Elio, un viaggio fantastico nel mondo di Fiorucci. A cura di Franco Marabelli

Antonio Galluzzo
scarica l'articolo in formato pdf

“Questo è il racconto di una impresa creativa che ha coinvolto e riunito persone di diversa estrazione, principianti assoluti e professionisti, che grazie a Elio si incontrano, trovandosi a fare parte di un progetto dalle mille sfaccettature.” Franco Marabelli

400 pagine, 600 immagini, 100 testimonianze raccolte con la collaborazione di Franca Soncini, che ha lavorato con Elio Fiorucci dal 1968 al 1976 ed è stata una figura importante nella evoluzione dei suoi progetti anche negli anni successivi. La direzione grafica e artistica del volume è di Pier Paolo Pitacco, art director pluripremiato, che ha magistralmente messo in pagina un materiale iconografico immenso e prezioso per tutti gli studiosi e gli appassionati di moda. Il ruolo di consulente è di Renata Molho, giornalista e saggista, critica del costume e della moda al Sole 24 Ore per più di 20 anni e editor a L’Uomo Vogue e Vogue Italia. Non a caso, Caro Elio esce con il patrocinio della Camera Nazionale della Moda Italiana, perché Fiorucci è stato un imprenditore geniale, un industriale eccellente che ha catalizzato talenti nuovissimi e imposto una rivoluzione pacifica e salutare nel gusto, nello stile e nei comportamenti. Le testimonianze, arricchite dalle immagini di poster, magliette, tessuti, oggetti cari a tutti, ricostruiscono il profilo di un ascoltatore attento, gentile, ammirato. Caterina Caselli dice che non ha mai sentito nessuno “parlare male di lui”, Donatella Pellini, celebre creatrice di bijoux, racconta di un incontro quasi magico: “i miei bijoux saranno felici di essere esposti nel suo negozio”. Alberto Tonti, musicologo, è stato protagonista di una serata con Bob Dylan a casa Fiorucci, dopo un concerto in cui Fiorucci aveva distribuito giubbini fosforescenti. C’è una commovente fotografia di Mirella Clemencigh, cacciatrice di oggetti curiosi fin dalle origini del negozio, ci sono racconti di grandi giornaliste come Adriana Mulassano e Giusy Ferré. E poi, i grafici: Italo Lupi, che ha ideato il logo degli angioletti, ma spiega che tutte le successive interpretazioni sono state di altri grafici bravissimi: Sauro Mainardi, Carlo Pignagnoli, Augusto Vignali e non solo. Si leggono gli interventi della famosa pr Karla Otto, di Oliviero Toscani, del regista Saverio Costanzo, e si impara conoscere l’infanzia di Elio nelle parole della sorella, Floria Fiorucci.

Acquista la tua copia: https://amzn.to/2JdstT7 

Caro Elio, un viaggio fantastico nel mondo di Fiorucci. A cura di Franco Marabelli
Martedì 13 Aprile 2021 ore 17:07:04
#MaurizioCostanzoShow Tommaso Zorzi e Francesco Oppini cantano "Your Song" al Maurizio Costanzo Show https://t.co/mCkvyQWkR1
Martedì 13 Aprile 2021 ore 16:22:37
#MaurizioCostanzoShow https://t.co/3BNmC7qT2f

Mailing List