30 anni di Compagnia della Fortezza
Giovedì 31 Gennaio 2019

30 anni di Compagnia della Fortezza

Fino al 10 febbraio al Teatro Menotti a Milano un programma con mostra fotografica, workshop, film, fino allo spettacolo Beatitudo

Valeria Prina
scarica l'articolo in formato pdf

L’anniversario è importante. La Compagnia della Fortezza festeggia i 30 anni dalla nascita come progetto di Laboratorio Teatrale nella Casa di Reclusione di Volterra, a cura di Carte Blanche e con la direzione di Armando Punzo.

Per festeggiare l'importante anniversario, ma anche per far conoscere meglio la realtà della Compagnia, è stato messo a punto un programma che coinvolge diversi strumenti culturali. Prima di tutto la fotografia con la mostra “Una luminosa lontananza”, che fino al 10 febbraio con le foto di Stefano Vaja permette di riscoprire il lavoro teatrale della Compagnia in questi trent'anni. A ospitare la mostra è il foyer del Teatro Menotti a Milano, fulcro di tutto il programma dei trent'anni di Fortezza. Il legame tra la Compagnia e il Teatro si è consolidato negli anni attraverso preziose collaborazioni progettuali e sostegni coproduttivi.

«Ci piace ricordare – dice Armando Punzo - che, nel lontano 1993, una delle prime tappe di tournée fuori dal carcere della compagnia, avvenne in Liguria grazie all'illuminata visione e determinazione dell'attuale direttore artistico del Tieffe Teatro, Emilio Russo».

Per conoscere e approfondire il teatro di Armando Punzo sarà la Lectio magistralis “Voglio sognare un uomo e imporlo alla realtà”, in programma il 5 febbraio alle 15.30. Sarà attraverso film e video la successiva scoperta in programma ugualmente il 5 febbraio ma alle ore 21 presso FilmTvLab (via San Giovanni alla Paglia 9) dal titolo “Sguardi sulla Fortezza”.

Per una partecipazione più intensa è il workshop intensivo teorico pratico, che offrirà l'opportunità di partecipare al processo creativo di un'opera della Compagnia della Fortezza. Con il titolo “Voleva sognare un uomo, sognarlo con minuziosa interezza, e imporlo alla realtà” è in programma dal 6 al 10 febbraio. I selezionati saranno inseriti concretamente nel processo creativo dello spettacolo Beatitudo della Compagnia della Fortezza, fino alla messa in scena finale al Teatro Menotti (8 febbraio ore 20.30, 9 febbraio 19.30, 10 febbraio 16.30). Ed è proprio lo spettacoloBeatitudo” il clou di tutto il programma, considerato «la summa espressiva della maturità drammaturgica e scenica raggiunta». Lo spettacolo è liberamente ispirato all'opera di Borges, un autore molto importante negli anni 70 e 80 e successivamente quasi dimenticato. «Tra i tanti personaggi di Borges – commenta Armando Punzo - sentiamo più vicini i più lontani dalla vita, quelli che tradiscono meglio le nostre aspettative, che non ci danno appigli per riconoscerci, ci sfumano tra le mani e si rendono imprendibili, consegnandoci un movimento, indicandoci una possibilità che sembra non appartenerci».

Beatitudo

Consigliati da SpettacoliNews

scopri tutto

Articoli Correlati

scopri tutto
Venerdì 19 Aprile 2019 ore 17:35:07
Classifica Album Fimi @IlVeroUltimo @FabrizioMoroOff @AchilleIDOL #MassimoPericolo #BTS https://t.co/Lvs98CguVO
Venerdì 19 Aprile 2019 ore 16:05:39
#BallandoConLeStelle, sabato 20 aprile: @Simo_Ventura ballerina per una notte, e, per la prima volta, in pista anch… https://t.co/VDUgULZPgF

Mailing List